Graduatorie di istituto, quando il docente retrocede da seconda a terza fascia. Nota USR

Viene innanzitutto ribadito che sono le istituzioni scolastiche, in virtù di quanto stabilito dal D.M. 374/2017 ad esser responsabili della gestione della domanda degli aspiranti supplenti e  competenti ad emanare ogni opportuno provvedimento di aggiornamento e rettifica delle graduatorie
di circolo e di istituto di seconda e terza fascia.

A seguito dei provvedimenti giurisdizionali pertanto, le Istituzioni
Scolastiche sono tenute ad adottare gli atti necessari, quali: decreti di rettifica delle graduatorie e  revoca e/o riassegnazione degli incarichi di supplenza, tanto a tutela dell’Amministrazione scolastica  considerata nel suo complesso ed anche al fine di non incorrere in responsabilità erariali.

l’USR cita quindi un esempio riferito ai ricorsi AFAM: Laddove, infatti, uno dei proponenti il ricorso al TAR numero di registro generale 3630 del 2018, od  altro di pari contenuto, su cui sia intervenuta una pronuncia definitiva, del Consiglio di Stato, come  nel caso qui in esame, sia presente nelle graduatorie d’istituto, le Istituzioni Scolastiche dovranno  provvedere a collocarlo/a opportunamente in terza fascia prima di affidare un incarico di supplenza.

Parimenti, nel caso in cui uno dei predetti ricorrenti sia già stato individuato/a come supplente le  Istituzioni scolastiche dovranno provvedere a revocare l’incarico e riassegnarlo, previa opportuna
rettifica delle graduatorie.

Nel caso in cui, poi, questi aspiranti docenti dovessero portare in visione, per contestare i  provvedimenti adottati in ottemperanza della sentenza del Consiglio di Stato in oggetto, copia di  provvedimenti giudiziari a loro favorevoli (ordinanza o sentenze) precedentemente adottati dal  Giudice del Lavoro, tale contrasto di giudicati andrà risolto dando applicazione al provvedimento  successivo, dovendosi riconoscere prevalenza al giudicato intervenuto per ultimo.

Il primo provvedimento, pertanto, s’intenderà inutiliter datum, dovendosi attribuire solo al secondo (e  cioè, con ogni probabilità, a quello molto recente del Consiglio di Stato), la efficacia di giudicato tra le parti, con conseguente obbligo conformativo a carico dell’Amministrazione che sarà tenuta,  quindi, ad adottare i già menzionati provvedimenti per attenersi alla decisione del Giudice  Amministrativo.

Tale conclusione invero è conforme al principio per il quale l’eventuale contrasto tra giudicati si  risolve con la prevalenza della sentenza emanata per ultima (Corte di Cassazione – ordinanza n.  28506 del 2018).

La circolare dell’USR Campania

L’articolo Graduatorie di istituto, quando il docente retrocede da seconda a terza fascia. Nota USR sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Coronavirus: Personale ATA nessun obbligo di fruizione delle ferie, indicazioni alle scuole

Commenti disabilitati su Coronavirus: Personale ATA nessun obbligo di fruizione delle ferie, indicazioni alle scuole

Decreto coronavirus: 70 mln per acquisto tablet e pc. Prossima settimana circolare per scuole

Commenti disabilitati su Decreto coronavirus: 70 mln per acquisto tablet e pc. Prossima settimana circolare per scuole

PON “Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro”, autorizzati i progetti

Commenti disabilitati su PON “Potenziamento dei percorsi di alternanza scuola-lavoro”, autorizzati i progetti

Detrazione spese mensa scolastica nel 730 2020: quali documenti servono?

Commenti disabilitati su Detrazione spese mensa scolastica nel 730 2020: quali documenti servono?

Licei Musicali, coordinamento: limitare titolo di accesso per tecnologie musicali, concorso riservato e aggiornare graduatorie istituto

Commenti disabilitati su Licei Musicali, coordinamento: limitare titolo di accesso per tecnologie musicali, concorso riservato e aggiornare graduatorie istituto

Docente di sostegno: se ha superato il vincolo quinquennale può partecipare alla mobilità su posto comune

Commenti disabilitati su Docente di sostegno: se ha superato il vincolo quinquennale può partecipare alla mobilità su posto comune

Mobilità 2020, preferenze territoriali: chiariamo qualche dubbio sulla valutazione delle richieste

Commenti disabilitati su Mobilità 2020, preferenze territoriali: chiariamo qualche dubbio sulla valutazione delle richieste

Ecco cosa accadrà a settembre. Lettera

Commenti disabilitati su Ecco cosa accadrà a settembre. Lettera

Anticipo TFS statali: tassi agevolati, si lavora per l’attuazione

Commenti disabilitati su Anticipo TFS statali: tassi agevolati, si lavora per l’attuazione

Flora Frate al MIUR, ultima possibilità per il M5S. Lettera

Commenti disabilitati su Flora Frate al MIUR, ultima possibilità per il M5S. Lettera

85.000 posti liberi dopo la mobilità, se si utilizzassero tutti per le immissioni in ruolo si svuoterebbero graduatorie

Commenti disabilitati su 85.000 posti liberi dopo la mobilità, se si utilizzassero tutti per le immissioni in ruolo si svuoterebbero graduatorie

Assegnazioni provvisorie dal 9 al 20 luglio. Chi può presentare domanda, le novità [SPECIALE]

Commenti disabilitati su Assegnazioni provvisorie dal 9 al 20 luglio. Chi può presentare domanda, le novità [SPECIALE]

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti