Graduatorie di istituto docenti, nuove modalità controllo titoli

Come spiegato in una conferenza di servizio a Torino,  è stato introdotto un campo che consente alle scuole di registrare, tramite la funzione di acquisizione/aggiornamento posizione, tutte le verifiche fatte sulle domande  per i docenti dall’a.s. 2017/18

Le segreterie, se il il controllo titoli è stato effettuato, dovranno mettere la spunta su Domanda verificata a seguito della stipula del primo contratto

L’aggiornamento di questa informazione consente alle scuole che convocano di sapere se stanno convocando un aspirante al quale i dati della domanda sono stati già verificati o meno.

Il gestore ha dato tempo alle scuole fino al 31/10 per inserire l’informazione solo nel caso in cui assuma il valore «si». Dopo tale data sarà il gestore a registrare a sistema il valore «no» per i restanti casi, salva in ogni caso la possibilità per la scuola di modificare il valore.

Altra nuova funzione SIDI è quella che consente di ricalcolare la posizione in graduatoria di un aspirante a feonte di una modifica intervenuta sulle funzioni di acquisizione/aggiornamento posizione della domanda.

Dopo la rettifica del punteggio attribuito, anche a seguito di cancellazione, sarà sufficiente accedere alla funzionalità di convocazione e impostare, nella funzione predisposta per il ricalcolo, il codice fiscale dell’aspirante interessato alla modifica. La nuova funzionalità effettua, in relazione ai soggetti coinvolti le seguenti operazioni
per i docenti ricalcolo online della nuova posizione o sua cancellazione
Per il personale ATA prenotazione del ricalcolo della nuova posizione che sarà disponibile nelle 24 ore successive.

l’operazione di ricalcolo della nuova posizione (o cancellazione) è notificata via email a tutte le scuole interessate.
L’aggiornamento intervenuto sulle graduatorie sarà disponibile anche dalle funzioni polis di consultazione delle graduatorie.

L’articolo Graduatorie di istituto docenti, nuove modalità controllo titoli sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti