Graduatorie ad esaurimento, reinserimento depennati per mancato aggiornamento. Cosa fare

Vediamo cos’è previsto nello specifico e cosa devono fare tali docenti.

Graduatorie ad esaurimento: reinserimento depennati

I docenti depennati per non aver presentato domanda di aggiornamento nei bienni/trienni precedenti, potranno richiedere il reinserimento in graduatoria.

Il reinserimento avverrà con il recupero del punteggio maturato all’atto della cancellazione.

Graduatorie ad esaurimento: dichiarazione titoli per docenti reinseriti

I docenti, che chiederanno il reinserimento, dovranno dichiarare i titoli culturali e di servizio conseguiti successivamente al depennamento (o comunque mai dichiarati).

I suddetti docenti, pertanto, aggiungono al punteggio posseduto all’atto della cancellazione quello derivante dai nuovi titoli dichiarati nella domanda di reinserimento.

Graduatorie ad esaurimento: presentazione domanda docenti che chiedono il reinserimento

Le domande dovrebbero presentarsi, tramite Istanze Online, tra la fine di aprile ed entro la seconda metà di maggio (le date definitive saranno indicate nel decreto).

I docenti, che chiederanno il reinserimento, dovranno indirizzare la domanda:

  • alla sede territoriale dell’Ufficio scolastico provinciale dalle cui graduatorie ad esaurimento erano stati cancellati, qualora intendano permanere nella medesima provincia, oppure
  • alla sede territoriale dell’Ufficio scolastico di altra provincia rispetto a quella della GaE da cui  erano stati depennati, qualora intendano chiedere contestualmente il trasferimento nelle graduatorie ad esaurimento di altra provincia

L’articolo Graduatorie ad esaurimento, reinserimento depennati per mancato aggiornamento. Cosa fare sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Assistenti igienico personale: cura studente disabile non è solo cambio pannolino

Commenti disabilitati su Assistenti igienico personale: cura studente disabile non è solo cambio pannolino

Supplenze graduatorie di istituto, abbandono supplenza e punteggio maturato

Commenti disabilitati su Supplenze graduatorie di istituto, abbandono supplenza e punteggio maturato

Pensioni quota 100, tasks force in Veneto per accertamento diritto. Posti disponibili per mobilità?

Commenti disabilitati su Pensioni quota 100, tasks force in Veneto per accertamento diritto. Posti disponibili per mobilità?

Coronavirus, su Rai Cultura e Rai Scuola puntate a supporto di studenti e docenti

Commenti disabilitati su Coronavirus, su Rai Cultura e Rai Scuola puntate a supporto di studenti e docenti

Le diverse tipologie di apprendimento, conoscerle per applicare il giusto metodo di insegnamento

Commenti disabilitati su Le diverse tipologie di apprendimento, conoscerle per applicare il giusto metodo di insegnamento

Docenti FIT, disparità nella scelta della sede e per blocco quinquennale. Lettera

Commenti disabilitati su Docenti FIT, disparità nella scelta della sede e per blocco quinquennale. Lettera

Assunti 547 nuovi insegnanti ed educatori a Roma entro il 2019

Commenti disabilitati su Assunti 547 nuovi insegnanti ed educatori a Roma entro il 2019

Coronavirus, 8,2 milioni per potenziare la didattica a distanza attraverso gli animatori digitali

Commenti disabilitati su Coronavirus, 8,2 milioni per potenziare la didattica a distanza attraverso gli animatori digitali

Studente ad Azzolina: la scuola non è priorità in questo momento. Lettera

Commenti disabilitati su Studente ad Azzolina: la scuola non è priorità in questo momento. Lettera

Permessi visite specialiche, l’attestazione dei medici copre solo una parte delle ore richieste. Cosa succede? Risponde l’ARAN

Commenti disabilitati su Permessi visite specialiche, l’attestazione dei medici copre solo una parte delle ore richieste. Cosa succede? Risponde l’ARAN

Supplenze, ITP depennati da seconda fascia in caso di sentenze negative

Commenti disabilitati su Supplenze, ITP depennati da seconda fascia in caso di sentenze negative

I genitori sono veramente coinvolti nella “corresponsabilità educativa” a scuola?

Commenti disabilitati su I genitori sono veramente coinvolti nella “corresponsabilità educativa” a scuola?

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti