Graduatorie 24 mesi ATA: il servizio nelle scuole paritarie non è titolo d’accesso

Un nostro lettore chiede

le scrivo per avere un chiarimento in merito all’anzianità di servizio di 24 mesi richiesta per accedere alla graduatoria di prima fascia.
Mia moglie è iscritta nella graduatoria ATA di 3° fascia nei profili di AA, AT e CS.
Nel corso degli anni ha effettuato una supplenza di 1 mese e 5 giorni come AT presso una scuola statale e successivamente ha lavorato per altri mesi come AA presso una scuola dell’infanzia paritaria (circa 14 mesi).
La domanda è se per il raggiungimento dei 24 mesi, utili per accedere in graduatoria di prima fascia, contano anche i periodi trascorsi attraverso le scuole paritarie o solamente i periodi trascorsi nelle scuole statali?
Grazie per il tempo che ci dedicherà.

di Giovanni Calandrino – vale solamente il servizio statale. Il servizio prestato in qualità di personale ATA nelle scuole paritarie NON È TITOLO D’ACCESSO nelle graduatorie permanenti del personale ATA (per intenderci non si cumula per il raggiungimento dei 23 mesi e 16gg. di anzianità di servizio) ma può essere valutato come segue:

Servizio di ASSISTENTE AMMINISTRATIVO:

Servizio effettivo di ruolo e non di ruolo prestato in qualità di responsabile amministrativo o assistente amministrativo nelle scuole secondarie pareggiate o legalmente riconosciute o in scuole elementari parificate o in scuole paritarie

PUNTI 0,25 per ogni mese di servizio o frazione superiore a 15 gg.

ATTENZIONE! la nota 4 della tabella di valutazione annessa al bando ribadisce:

Il servizio stesso può essere autocertificato e quindi valutato solo se sia stata assolta la prestazione contributiva prevista dalle disposizioni vigenti n materia. Tale servizio non costituisce requisito di accesso.

ATA, assunzioni in ruolo avvengono da graduatoria 24 mesi Ata. I requisiti

L’articolo Graduatorie 24 mesi ATA: il servizio nelle scuole paritarie non è titolo d’accesso sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti