Graduatoria interna di istituto: i docenti che hanno diritto all’esclusione possono diventare soprannumerari?

Una lettrice ci scrive:

“Vorrei gentilmente sapere se, nonostante la presentazione della richiesta di diritto di esclusione dalla graduatoria interna dei perdenti posto (L.104 figlio minore grave), potevo essere considerato perdente posto sul sostegno”

I docenti beneficiari delle precedenze previste ai punti I), III), IV) e VII) dell’art.13 comma 1 del CCNI sulla mobilità, come chiarisce il comma 2, non sono inseriti nella graduatoria interna di istituto per l’identificazione dei perdenti posto da trasferire d’ufficio, a meno che la contrazione di organico non sia tale da rendere strettamente necessario il loro coinvolgimento.

Quali precedenze

Le precedenze indicate sono le seguenti:

I) Disabilità e gravi motivi di salute

III) Personale con disabilità e personale che ha bisogno di particolari cure continuative

IV) Assistenza al coniuge, ed al figlio con disabilità; assistenza da parte del figlio referente unico al genitore con disabilità; assistenza da parte di chi esercita la tutela legale

VII) Personale che ricopre cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali

Quali condizioni

Le condizioni necessarie per usufruire del diritto all’esclusione dalla graduatoria interna di istituto, per i docenti beneficiari della precedenza indicata nel punto IV), sono le seguenti:

1- la titolarità deve essere  in una scuola ubicata nella stessa provincia del domicilio dell’assistito

2- qualora la scuola di titolarità sia in comune diverso o distretto sub comunale diverso da quello dell’assistito, l’esclusione dalla graduatoria interna per l’individuazione del perdente posto si applica solo a condizione che sia stata presentata, per l’anno scolastico di riferimento, domanda volontaria di trasferimento

Il docente escluso dalla graduatoria può diventare soprannumerario

L’esclusione dalla graduatoria interna di istituto dei docenti beneficiari delle precedenze sopra indicate ha come finalità quella di salvaguardare la loro titolarità nella scuola in presenza di contrazione nell’organico. In questo modo non rischiano di diventare soprannumerari a meno che questo non possa essere evitato.

Come chiarisce il CCNI, questi docenti potrebbero, comunque rischiare l’esubero se la contrazione nell’organico della scuola di titolarità è tale da rendere strettamente necessario il loro coinvolgimento.

Se i docenti beneficiari del diritto all’esclusione sono più di uno saranno graduati in base al punteggio e alla tipologia di precedenza, secondo l’ordine indicato nell’art.13 comma 1, e sarà dichiarato soprannumerario il docente in coda

L’articolo Graduatoria interna di istituto: i docenti che hanno diritto all’esclusione possono diventare soprannumerari? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Centemero (FI): cittadinanza e Costituzione materia curricolare, ad insegnarla docenti di lettere e diritto

Commenti disabilitati su Centemero (FI): cittadinanza e Costituzione materia curricolare, ad insegnarla docenti di lettere e diritto

FLC CGIL: avvio dell’anno scolastico: non si perda altro tempo e si facciano le scelte necessarie per riaprire in sicurezza le scuole

Commenti disabilitati su FLC CGIL: avvio dell’anno scolastico: non si perda altro tempo e si facciano le scelte necessarie per riaprire in sicurezza le scuole

Scuole paritarie, Astorre (PD): la loro chiusura avrà impatto negativo anche su istituti statali

Commenti disabilitati su Scuole paritarie, Astorre (PD): la loro chiusura avrà impatto negativo anche su istituti statali

Milleproroghe: 533 ex co.co.co Assistenti Amministrativi passano da part time a tempo pieno

Commenti disabilitati su Milleproroghe: 533 ex co.co.co Assistenti Amministrativi passano da part time a tempo pieno

Orientamento. Le lauree più ricercate dall’industria sono ingegneri e dottori in economia

Commenti disabilitati su Orientamento. Le lauree più ricercate dall’industria sono ingegneri e dottori in economia

PTOF, integrazione alla luce della riforma entro fine ottobre: indicazioni ministeriali

Commenti disabilitati su PTOF, integrazione alla luce della riforma entro fine ottobre: indicazioni ministeriali

Inizio anno scolastico, in arrivo 331milioni alle scuole: si dovranno spendere entro il 30 settembre. Cosa si potrà comprare

Commenti disabilitati su Inizio anno scolastico, in arrivo 331milioni alle scuole: si dovranno spendere entro il 30 settembre. Cosa si potrà comprare

La prova scritta del concorso riservato deve valorizzare l’esperienza d’insegnamento. Lettera

Commenti disabilitati su La prova scritta del concorso riservato deve valorizzare l’esperienza d’insegnamento. Lettera

Permessi docenti e ATA non di ruolo: 8 giorni per concorsi o esami, 6 per motivi personali e familiari

Commenti disabilitati su Permessi docenti e ATA non di ruolo: 8 giorni per concorsi o esami, 6 per motivi personali e familiari

Concorso ordinario e straordinario, posti a bando con aggiunta dei 16.000 in più. Regione e classe di concorso. BOZZA

Commenti disabilitati su Concorso ordinario e straordinario, posti a bando con aggiunta dei 16.000 in più. Regione e classe di concorso. BOZZA

Voto agli studenti, dalla primaria alla secondaria di II grado: breve guida per ogni ordine e grado

Commenti disabilitati su Voto agli studenti, dalla primaria alla secondaria di II grado: breve guida per ogni ordine e grado

Coronavirus, presidi: stop a gite scolastiche, troppi rischi

Commenti disabilitati su Coronavirus, presidi: stop a gite scolastiche, troppi rischi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti