Graduatoria interna di istituto, 6 punti ricongiungimento genitori: quando spettano e a quali condizioni

Rispondiamo al quesito del nostro lettore ricordando cosa prevede il CCNI sulla mobilità 2019/20.

Tabella titoli

La tabella, cui fare riferimento, per i punteggi previsti per ricongiungimento è allegata al Contratto. Si tratta della Tabella A “Tabella di valutazione dei titoli ai fini del trasferimento a domanda e d’ufficio del personale docente ed educativo”.

La sezione di interesse è la “A2”.

Ricongiungimento e graduatoria interna di istituto

Nel caso della graduatoria interna di di istituto le le esigenze di famiglia, da
considerarsi in questo caso come esigenze di non allontanamento dalla scuola.

Di seguito i tipi di esigenza di famiglia previsti e i relativi punteggi:

A) per ricongiungimento al coniuge ovvero, nel caso di docenti senza coniuge o separati giudizialmente o consensualmente con atto omologato dal tribunale, per ricongiungimento ai genitori o ai figli……………………Punti 6

B) per ogni figlio di età inferiore a sei anni…………………………………………Punti 4

C) per ogni figlio di età superiore ai sei anni, ma che non abbia superato il diciottesimo anno di età (8) ovvero per ogni figlio maggiorenne che risulti totalmente o permanentemente inabile a proficuo lavoro………………..Punti 3

D) per la cura e l’assistenza dei figli minorati fisici, psichici o sensoriali, tossicodipendenti, ovvero del coniuge o del genitore totalmente e permanentemente inabili al lavoro che possono essere assistiti soltanto nel comune richiesto………………………………………………………………………………..Punti 6

Nella graduatoria interna di istituto, le succitate esigenze di famiglie, intese come non allontanamento, vengono valutate nella maniera seguente:

  • lettera A) (ricongiungimento al coniuge, etc ..) vale quando il familiare è residente nel comune di titolarità del docente. Tale punteggio spetta anche nel caso in cui nel comune di ricongiungimento non vi siano istituzioni scolastiche richiedibili (cioè che non comprendano l’insegnamento del richiedente) e lo stesso risulti viciniore alla sede di titolarità. Qualora il
    comune di residenza del familiare, ovvero il comune per il quale sussistono le condizioni di cui alla lettera D della Tabella a – Parte II, non sia sede di organico il punteggio va attribuito per il comune sede dell’istituzione scolastica che abbia un plesso nel comune di residenza del familiare, ovvero nel comune per il quale sussistono le condizioni di cui alla lettera D
    della Tabella a – Parte II.
  • lettera B) e lettera C) valgono sempre;
  • lettera D) (cura e assistenza dei figli minorati, etc..) vale quando il comune in cui può essere prestata l’assistenza coincide con il comune di titolarità del docente oppure è ad esso viciniore, qualora nel comune medesimo non vi siano sedi scolastiche richiedibili.

Risposta al quesito

Come si evince da quanto sopra riportato, il docente non coniugato o separato giudizialmente o consensualmente con atto omologato dal tribunale, spettano 6 punti per il congiungimento (non allontanamento) ai genitori residenti nel comune di titolarità del docente.

Nella tabella non parla di convivenza, pertanto i 6 punti, di cui al quesito spettano.

L’articolo Graduatoria interna di istituto, 6 punti ricongiungimento genitori: quando spettano e a quali condizioni sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

ATA: scuola chiusa il sabato e ferie obbligate per i collaboratori scolastici, è corretto?

Commenti disabilitati su ATA: scuola chiusa il sabato e ferie obbligate per i collaboratori scolastici, è corretto?

TFA sostegno, numero iscritti al test per Università. Aggiornato L’Aquila

Commenti disabilitati su TFA sostegno, numero iscritti al test per Università. Aggiornato L’Aquila

Coronavirus, USB: stop riunioni e collegi docenti fino al 15 marzo. Aule troppo piccole per distanza di sicurezza interpersonale

Commenti disabilitati su Coronavirus, USB: stop riunioni e collegi docenti fino al 15 marzo. Aule troppo piccole per distanza di sicurezza interpersonale

Firma degli atti dopo gli scrutini effettuati in modalità a distanza: cosa prevedono le disposizioni ministeriali

Commenti disabilitati su Firma degli atti dopo gli scrutini effettuati in modalità a distanza: cosa prevedono le disposizioni ministeriali

In Sicilia il dirigente scolastico della scuola più grande d’Italia

Commenti disabilitati su In Sicilia il dirigente scolastico della scuola più grande d’Italia

Concorso secondaria I e II grado: bando nei prossimi mesi. Corso blended a Catania

Commenti disabilitati su Concorso secondaria I e II grado: bando nei prossimi mesi. Corso blended a Catania

Azzolina con due lauree, docente e preside, perché non può fare il Ministro? Lettera

Commenti disabilitati su Azzolina con due lauree, docente e preside, perché non può fare il Ministro? Lettera

Concorso straordinario per il ruolo, dimenticati i docenti delle paritarie. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario per il ruolo, dimenticati i docenti delle paritarie. Lettera

Graduatorie ad esaurimento, pubblicazione provvisorie e reclamo: cosa fare

Commenti disabilitati su Graduatorie ad esaurimento, pubblicazione provvisorie e reclamo: cosa fare

Concorso a cattedra, in Val d’Aosta non ci sarà ordinario per l’infanzia

Commenti disabilitati su Concorso a cattedra, in Val d’Aosta non ci sarà ordinario per l’infanzia

Esami Stato I grado, la prova di italiano: tipologie e caratteristiche. Esempi

Commenti disabilitati su Esami Stato I grado, la prova di italiano: tipologie e caratteristiche. Esempi

RAV 2019/22 entro il 31 luglio: modalità compilazione, caratteristiche e struttura

Commenti disabilitati su RAV 2019/22 entro il 31 luglio: modalità compilazione, caratteristiche e struttura

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti