Gli stati vegetativi che esigono rispetto

«Migliaia di persone – scrive Fulvio De Nigris a due giorni dalla Giornata Nazionale degli Stati Vegetativi – vivono in condizione di stato vegetativo e le loro famiglie chiedono servizi, assistenza, condivisione, sostegni economici, per una vita difficile che vorrebbero fosse vissuta con dignità e rispetto. Se però si parla solo di fine vita, a venir meno è proprio il diritto all’assistenza, specie quando colui che vogliamo assistere fa paura alla società che non lo riconosce e lo esclude, mentre lui ci guarda con occhi nei quali percepiamo un barlume di coscienza che altri non vedono»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Illuminiamo di blu le città, ma non scordiamo quel tanto che c’è ancora da fare

Commenti disabilitati su Illuminiamo di blu le città, ma non scordiamo quel tanto che c’è ancora da fare

La distrofia muscolare di Duchenne e gli standard di cura

Commenti disabilitati su La distrofia muscolare di Duchenne e gli standard di cura

L’antidoto alla violenza non è più sorveglianza, ma più vita

Commenti disabilitati su L’antidoto alla violenza non è più sorveglianza, ma più vita

Implementare e rilanciare le Unità Spinali Unipolari

Commenti disabilitati su Implementare e rilanciare le Unità Spinali Unipolari

La libertà di poter vivere in modo indipendente

Commenti disabilitati su La libertà di poter vivere in modo indipendente

Anche nel Québec le vite delle persone con disabilità contano (molto) meno

Commenti disabilitati su Anche nel Québec le vite delle persone con disabilità contano (molto) meno

Le opere di Francesco Messina da conoscere attraverso il tatto e l’ascolto

Commenti disabilitati su Le opere di Francesco Messina da conoscere attraverso il tatto e l’ascolto

Perché sarò alla Manifestazione di Roma

Commenti disabilitati su Perché sarò alla Manifestazione di Roma

Inclusione lavorativa: coinvolgere le aziende senza pregiudizi e rigidità

Commenti disabilitati su Inclusione lavorativa: coinvolgere le aziende senza pregiudizi e rigidità

Un altro Comune condannato “per barriere”

Commenti disabilitati su Un altro Comune condannato “per barriere”

Rallentano le donazioni degli italiani al Terzo Settore

Commenti disabilitati su Rallentano le donazioni degli italiani al Terzo Settore

Atrofia muscolare spinale: approvare la terapia genica anche oltre i sei mesi

Commenti disabilitati su Atrofia muscolare spinale: approvare la terapia genica anche oltre i sei mesi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti