Gli scaffali sempre pieni dell’emporio solidale che ha “contagiato” una città

Il “market” di Parma è stato il primo in Emilia-Romagna e il terzo a livello nazionale. Oggi è il più grande d’Italia, con 1.000 utenti e cibo distribuito gratuitamente per due milioni di euro all’anno. E metà dei casi di disagio trattati si risolve positivamente

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti