Gita scolastica: se la quota è stata pagata in contanti si può portare in detrazione?

“Ho pagato la quota per la gita scolastica direttamente alla maestra di mia figlia; solo che l’istituto mi ha permesso di pagare solo in contanti. La maestra mi ha lasciato una ricevuta dell’avvenuto pagamento ma non credo che abbia valenza fiscale. Vale come documento per ottenere la detrazione nel 730?”

Quando la quota della gita viene pagata alla scuola, direttamente o tramite raccolta dei soldi da parte del rappresentate di classe non importa, non viene richiesta fattura ai fini della detrazione 730.  La fattura del pagamento della gita infatti, viene annoverato tra i documenti per la detrazione della gita scolastica, solamente quando il versamento viene fatto all’agenzia di viaggio o ad altro fornitore di servizio.

Nel caso di specie il pagamento è stato fatto direttamente alla scuola quindi non serve distinta del versamento. Non sorge nessun problema per il fatto che la quota è stata data in contanti.

Come compilare il 730 per la detrazione della gita scolastica

La detrazione per la gita rientra nella detrazione delle spese scolastiche; i relativi dati devono essere inseriti nel rigo E8-E10. Il codice da utilizzare è il il 13. La delibera del versamento deve essere allegata solo se il pagamento non è stato fatto tramite la scuola.

L’articolo Gita scolastica: se la quota è stata pagata in contanti si può portare in detrazione? sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Concorso infanzia e primaria, regioni in cui sarà bandito per posti sostegno

Commenti disabilitati su Concorso infanzia e primaria, regioni in cui sarà bandito per posti sostegno

Coronavirus, FLC CGIL: garantire agli studenti prospettive certe e tutela del diritto allo studio

Commenti disabilitati su Coronavirus, FLC CGIL: garantire agli studenti prospettive certe e tutela del diritto allo studio

No a Pas e alle abilitazioni facili. Lettera

Commenti disabilitati su No a Pas e alle abilitazioni facili. Lettera

Consegna studenti ai genitori all’uscita da scuola, tre emendamenti: dal regolamento d’istituto, alle liberatorie. Cosa prevedono

Commenti disabilitati su Consegna studenti ai genitori all’uscita da scuola, tre emendamenti: dal regolamento d’istituto, alle liberatorie. Cosa prevedono

Dirigenti neoassunti, Udir: solo uno su due assegnato prima regione scelta, servirà mobilità straordinaria

Commenti disabilitati su Dirigenti neoassunti, Udir: solo uno su due assegnato prima regione scelta, servirà mobilità straordinaria

No ai concorsi ai tempi del Coronavirus. Lettera

Commenti disabilitati su No ai concorsi ai tempi del Coronavirus. Lettera

Pensione a 59 anni con 32 anni di contributi: la via più breve

Commenti disabilitati su Pensione a 59 anni con 32 anni di contributi: la via più breve

Patto di Servizio per la richiesta di disoccupazione: in Campania procedura di sicurezza anticoronavirus

Commenti disabilitati su Patto di Servizio per la richiesta di disoccupazione: in Campania procedura di sicurezza anticoronavirus

Concorso DS, posti liberi per rinuncia: riscorrere graduatoria dall’inizio. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso DS, posti liberi per rinuncia: riscorrere graduatoria dall’inizio. Lettera

Diploma magistrale. Cirio: ” “Porterò la voce dei docenti a Bruxelles”

Commenti disabilitati su Diploma magistrale. Cirio: ” “Porterò la voce dei docenti a Bruxelles”

Gestire la classe, come essere incisivi nella comunicazione. Corso con iscrizione gratuita

Commenti disabilitati su Gestire la classe, come essere incisivi nella comunicazione. Corso con iscrizione gratuita

Coronavirus, due mamme lanciano appello: riaprite le scuole per l’ultimo giorno dell’anno e del ciclo scolastico

Commenti disabilitati su Coronavirus, due mamme lanciano appello: riaprite le scuole per l’ultimo giorno dell’anno e del ciclo scolastico

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti