Giorni di espulsione, si computano come assenze e incidono sulla validità dell’anno scolastico

Rispondiamo al quesito, ricordando dapprima a quale monte ore ci si riferisce.

Ammissione classe successi/esami: frequenza tre quarti del monte ore personalizzato

Ai fini della validità dell’anno scolastico, quindi per poter essere scrutinati, per l’ammissione sia alla classe successiva che agli esami di I e II grado, gli studenti della scuola secondaria devono aver frequentato per almeno tre quarti del monte ore personalizzato, escluse le deroghe stabilite dal collegio docenti, fermo restando che il consiglio di classe sia in possesso degli elementi necessari alla valutazione.

Questi i riferimenti normativi:

  • articolo 5, commi 1 e 2 , del D.lgs. 62/2017 per l’ammissione alla classe successiva e agli esami di I grado;
  • articolo 13, comma 1, del decreto 62/2017 per l’ammissione all’esame di Maturità;
  • articolo 14, comma 7, del DPR 122/09 per l’ammissione alla classe successiva nella secondaria di secondo grado.

Ricordiamo che rientrano nel monte ore personalizzato di ciascun alunno, come specificato dal succitato D.lgs. 62/2017, tutte le attività oggetto di valutazione periodica e finale da parte del consiglio di classe (così, ad esempio, in una scuola secondaria di primo grado ad indirizzo musicale, il monte ore sarà diverso per gli studenti che seguono le lezioni di strumento musicale rispetto a quelli che non hanno scelto di seguire tali lezioni).

Ammissione classe successi o esami: assenze per sospensione rientrano nel computo

Rispondendo al quesito di partenza, affermiamo che le assenze dovute alla sospensione delle lezioni per motivi disciplinari si sommano a tutte le altre assenze e incidono sul computo relativo alla frequenza dei tre quarti del monte ore personalizzato.

La conferma a quanto detto sopra arriva anche dalla circolare Miur del 4 luglio del 2008, volta a fornire indicazioni sulle modifiche apportate allo “Statuto delle studentesse e degli studenti della scuola secondaria” dal D.P.R n. 235 del 21 novembre 2007.

Così leggiamo infatti nella circolare:

Con riferimento alle sanzioni di cui ai punti C e D, occorrerà evitare che l’applicazione di tali sanzioni determini, quale effetto implicito, il superamento dell’orario minimo di frequenza richiesto per la validità dell’anno scolastico. Per questa ragione dovrà essere prestata una specifica e preventiva attenzione allo scopo di verificare che il periodo di giorni per i quali si vuole disporre l’allontanamento dello studente non comporti automaticamente, per gli effetti delle norme di carattere generale, il raggiungimento di un numero di assenze tale da compromettere comunque la possibilità per lo studente di essere valutato in sede di scrutinio.

Le sanzioni dei punti C e D della circolare sopra riportati riguardano l’allontanamento dalla comunità scolastica, ossia i provvedimenti di sospensione.

Come leggiamo nella circolare, dunque, i giorni di espulsione si cumulano alle normali assenze.

L’articolo Giorni di espulsione, si computano come assenze e incidono sulla validità dell’anno scolastico sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Sospesa docente di sostegno con restituzione degli stupendi: lavorava con titolo falso

Commenti disabilitati su Sospesa docente di sostegno con restituzione degli stupendi: lavorava con titolo falso

Le scadenze del mese di novembre: organi collegiali, diritto allo studio, vaccini

Commenti disabilitati su Le scadenze del mese di novembre: organi collegiali, diritto allo studio, vaccini

DSGA facenti funzione, Fioramonti: concorso per chi ha titoli di studio

Commenti disabilitati su DSGA facenti funzione, Fioramonti: concorso per chi ha titoli di studio

Didattica è guardarsi negli occhi, parlarsi, dialogare. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica è guardarsi negli occhi, parlarsi, dialogare. Lettera

Bonus 500 euro carta docente, avviso Miur scadenza 31 agosto

Commenti disabilitati su Bonus 500 euro carta docente, avviso Miur scadenza 31 agosto

Bucalo (FdI): un Governo di sinistra deluderà ancora i lavoratori della scuola

Commenti disabilitati su Bucalo (FdI): un Governo di sinistra deluderà ancora i lavoratori della scuola

Dichiarazione redditi, oggi termine ultimo per invio 730 online precompilato

Commenti disabilitati su Dichiarazione redditi, oggi termine ultimo per invio 730 online precompilato

ATA Sicilia, Cisl: pochi i 500 posti assegnati in organico di fatto

Commenti disabilitati su ATA Sicilia, Cisl: pochi i 500 posti assegnati in organico di fatto

Ai docenti non va chiesta serietà, perché seri lo sono sempre! Lettera

Commenti disabilitati su Ai docenti non va chiesta serietà, perché seri lo sono sempre! Lettera

Concorso ordinario secondaria: la certificazione dei 24 CFU

Commenti disabilitati su Concorso ordinario secondaria: la certificazione dei 24 CFU

Assegno nucleo familiare, domanda per evitare sospensione automatica dal 1° luglio

Commenti disabilitati su Assegno nucleo familiare, domanda per evitare sospensione automatica dal 1° luglio

Turi (Uil): stipendi non sono spesa improduttiva ma investimento. Appello a Fioramonti

Commenti disabilitati su Turi (Uil): stipendi non sono spesa improduttiva ma investimento. Appello a Fioramonti

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti