Giornata della Terra (Earth Day)

La Giornata della Terra (Earth Day) si celebra in tutto il mondo il 22 aprile.

L’Earth Day (che in inglese significa proprio “Giornata della Terra”) è nato in seguito a un disastro ambientale: quell’anno, infatti, una grande quantità di petrolio fuoriuscì da un pozzo al largo di Santa Barbara, in California. Il senatore Gaylord Nelson, da tempo attivo per promuovere la causa ambientalista, riuscì a portarla all’attenzione dell’opinione pubblica e dei politici. Così, il 22 aprile 1970, milioni di cittadini americani si mobilitarono per difendere la Terra. Era nata la Giornata della Terra.
L’Earth Day è tornato alla ribalta dopo il 2000: grazie a internet, infatti, migliaia di gruppi ambientalisti di tutto il mondo sono riusciti a coordinarsi e a manifestare uniti per la difesa del pianeta. Ad oggi, sono più di un miliardo le persone che partecipano ogni anno all’Earth Day, manifestando attivamente o sostenendolo.

Ma quali sono le minacce da cui dovremmo salvaguardare il nostro pianeta? Purtroppo, sono numerose:

  • l’effetto serra;
  • lo spreco e l’inquinamento dell’acqua;
  • l’estinzione di decine di migliaia di specie vegetali e animali;
  • la desertificazione;
  • l’inquinamento prodotto dai combustibili fossili;
  • lo sfruttamento incontrollato delle fonti di energia non rinnovabili;
  • la deforestazione;
  • la dispersione dei rifiuti nell’ambiente.

La lista potrebbe continuare: i modi in cui l’uomo è riuscito a danneggiare l’ambiente sono così tanti che stendere una lista completa è un compito difficile. Possiamo rimediare? Assolutamente sì. Esistono tante pratiche che possiamo mettere in pratica per salvare la Terra; la maggior parte di esse sono semplici, gratuite e alla portata di tutti. Ecco qualche esempio:

  • ridurre lo spreco d’acqua in famiglia;
  • ridurre l’inquinamento evitando di utilizzare l’automobile;
  • riciclare i rifiuti;
  • ridurre la produzione di rifiuti (ad esempio utilizzando la borraccia per bere quando si è fuori invece delle bottigliette di plastica).

Negli ultimi anni la sensibilità verso l’ambiente è cresciuta moltissimo. I giornalisti parlano di “green generation” riferendosi ai giovani che decidono di vivere limitando i consumi e facendo quello che possono per tutelare il pianeta e le sue risorse.

Materiale per la Giornata della Terra

In occasione della Giornata della Terra vogliamo proporvi un laboratorio pedagogico, progettato dalla dott. ssa Marta Tropeano:

I colori della Terra (contiene anche “I suoni della Terra”)

Inoltre, abbiamo pubblicato due grandi antologie poetiche, per esplorare il tema ambientale attraverso l’arte:

Poesie sulla Terra

Poesie sull’Ambiente

Educazione ambientale

Noi di portalebambini.it da sempre consideriamo l’educazione ambientale parte integrante del nostro progetto educativo. Per questo negli anni abbiamo raccolto una serie di risorse da utilizzare a scuola e a casa per lavorare sui temi dell’inquinamento, del cambiamento climatico e della tutela dell’eco sistema e della biodiversità. Qui trovate alcuni approfondimenti utili ad avere una panoramica generale sulla materia:

Educazione ambientale

Leggi Tutto

Fonte portalebambini.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

Leoni da colorare

Commenti disabilitati su Leoni da colorare

Pietro

Commenti disabilitati su Pietro

La principessa sul pisello

Commenti disabilitati su La principessa sul pisello

Abramo

Commenti disabilitati su Abramo

Bea

Commenti disabilitati su Bea

Mattia

Commenti disabilitati su Mattia

Un sorriso d’amore: laboratorio pedagogico

Commenti disabilitati su Un sorriso d’amore: laboratorio pedagogico

Animali da colorare

Commenti disabilitati su Animali da colorare

Pecore da colorare

Commenti disabilitati su Pecore da colorare

Capre da colorare

Commenti disabilitati su Capre da colorare

Pinguini da colorare

Commenti disabilitati su Pinguini da colorare

Stelle marine di pasta sale

Commenti disabilitati su Stelle marine di pasta sale

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti