GIOCO D’AZZARDO E ALCOL: I NUMERI DEL SER.T DI AREZZO

ROULETTEIn tutto sono 301 gli alcolisti in cura al Ser.T. di Arezzo, 214 uomini e 87 donne.
Se il fenomeno della tossicodipendenza è quello che maggiormente occupa le cronache, l’impegno del Ser.T. di Arezzo è diretto a tutti i tipi di dipendenza, anche quelle recenti, come quella da internet, dai social network, dai videogiochi, o dallo shopping compulsivo.

I dati più alti però riguardano le ludopatie e l’alcolismo.
Gioco d’azzardo o ludopatia: Sono soprattutto uomini, sopra i 39 anni ad essere vittime della ludopatia, un fenomeno che colpisce molto meno le donne sempre nell’ultima fascia d’età presa in considerazione. Lo confermano i dati di accesso al Ser.T. sia se si conteggia il totale dei casi in cura che se si osservano le persone che sono approdate da poco al servizio che si occupa delle dipendenze ad Arezzo. Sono tutte persone che non riescono più a smettere di giocare a slot machine oppure scommettere la fortuna anche con semplici gratta e vinci e di conseguenza hanno grossi problemi economici, disagi familiari e di relazioni sociali.

I dati: I nuovi casi sono 28, di cui 6 donne e 22 maschi, mentre in totale le persone in cura sono 123, di cui 27 donne e 96 maschi. Per quanto riguarda il gentil sesso non ci sono casi segnalati fino ai 29 anni, mentre se ne riscontrano 2 tra i 30 e i 39 anni e 25 sopra i 39 anni.
Per gli uomini i numeri sono diversi, c’è già un ragazzo con meno di 19 anni in cura, 13 casi hanno invece un’età compresa tra i 20 e i 29 anni, 15 ragazzi hanno tra i 30 e i 39 anni, ma la casistica più alta c’è nell’ultima fascia d’età con 67 uomini vittime del gioco d’azzardo patologico sopra i 39 anni.

Alcolismo: Anche questo comportamento problematico tocca maggiormente uomini con più di 39 anni. Sono loro quelli che più facilmente e con maggiore frequenza cadono vittime dell’alcolismo, si rifugiano nelle bevute per sopperire a disagio sociale, psicologico, economico, spesso anche per mancanza di lavoro.

I dati: In tutto sono 301 gli alcolisti in cura al Ser.T. di Arezzo, 214 uomini e 87 donne. Tra i più giovani ci sono 2 ragazzi arrivati al servizio di via Fonte Veneziana che hanno meno di 19 anni, un caso tra le ragazze che hanno tra i 20 e i 29 anni. I numeri salgono con l’età: 9 casi tra i 30 e i 39 anni e 77 casi in rosa sopra i 39 anni.

Stessa tendenza, ma con numeri più alti per gli uomini, 13 casi tra i 20 e i 29 anni che salgono a 42 casi tra i 30 e 39 anni e arrivano a ben 157 sopra i 39 anni.

Facebook Comments

redazione

Related Posts

FUMO PASSIVO, DIMINUISCE AL BAR E AUMENTA IN UFFICIO

Commenti disabilitati su FUMO PASSIVO, DIMINUISCE AL BAR E AUMENTA IN UFFICIO

PRESERVATIVI MENO CARI E PIU’ INFORMAZIONI SULLE INFEZIONI TRASMISSIBILI

Commenti disabilitati su PRESERVATIVI MENO CARI E PIU’ INFORMAZIONI SULLE INFEZIONI TRASMISSIBILI

VACCINI – FACT CHECKIN DEL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’

Commenti disabilitati su VACCINI – FACT CHECKIN DEL’ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA’

CANNABIS TERAPEUTICA: LE NUOVE TARIFFE

Commenti disabilitati su CANNABIS TERAPEUTICA: LE NUOVE TARIFFE

DROGHE: IN AUMENTO I MORTI PER OVERDOSE IN UE

Commenti disabilitati su DROGHE: IN AUMENTO I MORTI PER OVERDOSE IN UE

GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO: CRESCE L’APPEAL TRA LE DONNE

Commenti disabilitati su GIORNATA MONDIALE SENZA TABACCO: CRESCE L’APPEAL TRA LE DONNE

LA PSICOLOGIA DI INTERNET – libro di Patricia Wallace

Commenti disabilitati su LA PSICOLOGIA DI INTERNET – libro di Patricia Wallace

GIOVANI E INTERNET – IL 9% SI IMBATTE IN SITI CORRELATI AL CONSUMO DI ALCOLICI

Commenti disabilitati su GIOVANI E INTERNET – IL 9% SI IMBATTE IN SITI CORRELATI AL CONSUMO DI ALCOLICI

AZZARDO: RIDURRE L’OFFERTA E NUOVI DIVIETI

Commenti disabilitati su AZZARDO: RIDURRE L’OFFERTA E NUOVI DIVIETI

LO STRESS CHE MODIFICA IL CERVELLO

Commenti disabilitati su LO STRESS CHE MODIFICA IL CERVELLO

PREVENIRE LE MORTI PER OVERDOSE DA OPPIACEI – Ricerca

Commenti disabilitati su PREVENIRE LE MORTI PER OVERDOSE DA OPPIACEI – Ricerca

SALUTE E PROFILO SOCIALE DEI TOSCANI

Commenti disabilitati su SALUTE E PROFILO SOCIALE DEI TOSCANI

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti