Genitori sindacalisti e docenti baby-sitter, ma non è così. Lettera

Lettera

I doveri di vigilanza dei minori non sono tali da giustificare le lunghe attese all’uscita della scuola per accontentare i genitori ritardatari, che se la prendono più comodamente.

Vorrei ricordare ad alcuni che “educare” non significa viziare, bensì l’esatto contrario: vuol dire fare in modo che i figli diventino degli individui autonomi e responsabili, e non dei tiranni capricciosi ed infantili.

Mi domando se siano genitori capaci e maturi coloro che si limitano ad assecondare i propri figli e si ergono sul piedistallo nel ruolo, errato ed improprio, di “sindacalisti ad oltranza” delle loro creature, anche quando hanno torto marcio. E sono pronti e disponibili ad esaudire qualsiasi loro richiesta, anzi pretesa, senza esigere nulla in cambio. Concedono tutto e subito, in una maniera incondizionata, ma non sono capaci di renderli autonomi, maturi e responsabili, in condizione di far fronte alle avversità della vita.

Genitori solo in quanto li hanno generati, ma non li sanno educare, nella misura in cui non riescono ad opporgli neppure il rifiuto più blando. Ancor meno sanno infliggere ai propri figli la benché minima punizione per fini educativi, non repressivi, né coercitivi.

Non a caso, la stessa cognizione di “educare” discende dall’etimo latino “e-ducere”, che significa letteralmente estrarre fuori, emancipare, non castrare, inibire ed opprimere. Vorrei ricordare che l’amore per i propri figli non significa proteggerli ad oltranza e in ogni caso, persino quando sbagliano in modo eclatante, ma comporta la capacità e la volontà di punirli contro il nostro stesso desiderio istintivo di cura e di protezione.

Tale è l’amore intelligente, poiché giova al bene ed alla crescita psico-emotiva e socio-affettiva dei nostri figli: serve fargli comprendere che, allorché commettono un errore, devono sapersene assumere la paternità e la responsabilità personale e pagarne ogni conseguenza. Altrimenti non diventeranno mai adulti consapevoli e respondabili. Lo sforzo educativo più serio ed efficace equivale a tirar fuori, o fuoriuscire (“e-ducere”), la personalità di un adulto, che “cova” nel bambino. Serve educare, non viziare oltremisura i figli.

L’articolo Genitori sindacalisti e docenti baby-sitter, ma non è così. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

A settembre si torna a scuola, i collaboratori scolastici misureranno la febbre a studenti e docenti. Tutte le misure

Commenti disabilitati su A settembre si torna a scuola, i collaboratori scolastici misureranno la febbre a studenti e docenti. Tutte le misure

Procedura di abilitazione: i 24 CFU sono obbligatori anche per il docente di ruolo?

Commenti disabilitati su Procedura di abilitazione: i 24 CFU sono obbligatori anche per il docente di ruolo?

85.000 posti liberi dopo la mobilità, se si utilizzassero tutti per le immissioni in ruolo si svuoterebbero graduatorie

Commenti disabilitati su 85.000 posti liberi dopo la mobilità, se si utilizzassero tutti per le immissioni in ruolo si svuoterebbero graduatorie

Nuovi Collaboratori scolastici: contratto dal 1° marzo, presa servizio il 2. Sì ad altro lavoro per assunti part time. Nota Miur

Commenti disabilitati su Nuovi Collaboratori scolastici: contratto dal 1° marzo, presa servizio il 2. Sì ad altro lavoro per assunti part time. Nota Miur

Sostegno, Bussetti ribadisce: risorse iscritte anno per anno, nessun taglio

Commenti disabilitati su Sostegno, Bussetti ribadisce: risorse iscritte anno per anno, nessun taglio

Utilizzazione sul sostegno per titolare su posto comune non soprannumerario: è possibile solo con specializzazione

Commenti disabilitati su Utilizzazione sul sostegno per titolare su posto comune non soprannumerario: è possibile solo con specializzazione

Bucalo (FdI), lezioni a distanza a Messina: un esempio da emulare

Commenti disabilitati su Bucalo (FdI), lezioni a distanza a Messina: un esempio da emulare

ATA stop appalti pulizie: assunzioni nazionali, mobilità straordinaria e supplenze

Commenti disabilitati su ATA stop appalti pulizie: assunzioni nazionali, mobilità straordinaria e supplenze

Idonei concorso 2016, lettera a Ministra Azzolina: potenziare organico assumendoci

Commenti disabilitati su Idonei concorso 2016, lettera a Ministra Azzolina: potenziare organico assumendoci

Promozione meritata e promozione regalata, il dubbio che attanaglia gli insegnanti. Lettera

Commenti disabilitati su Promozione meritata e promozione regalata, il dubbio che attanaglia gli insegnanti. Lettera

Coronavirus, gli studenti suonano in diretta sui social del Ministero dell’Istruzione

Commenti disabilitati su Coronavirus, gli studenti suonano in diretta sui social del Ministero dell’Istruzione

Graduatorie terza fascia ATA: punteggio rettificato deve essere trasmesso a tutte le scuole

Commenti disabilitati su Graduatorie terza fascia ATA: punteggio rettificato deve essere trasmesso a tutte le scuole

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti