“Fuori le ali”, come portare i mestieri del Cinema nelle carceri e nel disagio sociale

Nasce un’associazione che tenta di far conoscere il Cinema, non già come arte inarrivabile e privilegiata, ma come lavoro collettivo, artigianale, dove…

Leggi Tutto

Fonte Repubblica.it > Mondo Solidale

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti