Fiumi di carta nonostante la digitalizzazione! Lettera

Questo anno di lavoro mi è servito tantissimo a capire finalmente come funziona la scuola “dall’altro lato”, quindi non più dal punto di vista di un alunno ma dal punto di vista di chi lavora, come si suol dire, dietro le quinte.

Negli ultimi anni si è investito molto nel rendere le scuole più “digitali”, attraverso l’uso del registro elettronico per gli insegnanti e attraverso software di segreteria digitale per le segreterie, che permettono la creazione di fascicoli elettronici per docenti e alunni (quindi non più cartacei), gestione più rapida ed immediata delle pratiche, firma digitale per il Dirigente (quindi non più tonnellate di carta sulla scrivania in attesa di firma) e tante altre cose che sicuramente hanno snellito il lavoro degli assistenti amministrativi.

Ma la mia domanda è una sola: sono (o siamo) davvero tutti così pronti a questa “segreteria 2.0”? La mia risposta, purtroppo, è no.

Nonostante l’avvento di questi nuovi software, molti hanno ancora a cuore la carta, sono ancora fedeli al detto “carta canta”, trovano nella scrittura a mano o nella conservazione cartacea una fonte affidabile per qualsiasi cosa. Le risme di carta ancora si consumano a fiumi e molti, addirittura, lavorano su entrambi i fronti, in “duplice copia”, cartaceo e digitale.

Cosa comporta tutto ciò? Sicuramente archivi ancora pieni fino all’orlo e soprattutto tanta, ma tanta confusione in chi lavora…che spesso si ritrova a fare, paradossalmente, il doppio del lavoro, dovendo sbrigare una determinata pratica sia in formato cartaceo che digitale, come se il digitale fosse un’incombenza in più che si potrebbe volentieri evitare ma che si fa come una sorta di “imposizione dall’alto”.

Un aiuto, purtroppo, non viene neanche dal lato hardware. Ci si ritrova ad avere a che fare con computer obsoleti, monitor piccoli che affaticano solo la vista e connessioni internet lente che non permettono un utilizzo rapido ed efficace della segreteria digitale (ormai completamente in cloud).

Sicuramente tutto ciò è ancora in una fase di enorme sperimentazione…ma la mia speranza è che le nuove generazioni di assistenti amministrativi, con l’aiuto di supporti hardware e software più efficaci, possano essere i veri fautori delle segreterie 2.0, con l’eliminazione completa della carta (portando ad un enorme risparmio economico) e con la creazione di ambienti di lavoro più sereni e meno stressanti.

L’assistente amministrativo, se fatto bene e con il giusto supporto, è un lavoro che da tante soddisfazioni…vale la pena investire su di esso.

L’articolo Fiumi di carta nonostante la digitalizzazione! Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Gilda al Ministro Fioramonti: risolvere precariato, ridurre burocrazia docenti e aumentare stipendi

Commenti disabilitati su Gilda al Ministro Fioramonti: risolvere precariato, ridurre burocrazia docenti e aumentare stipendi

Coronavirus, proroga congedo straordinario 15 giorni e lavoro agile ATA al 3 maggio

Commenti disabilitati su Coronavirus, proroga congedo straordinario 15 giorni e lavoro agile ATA al 3 maggio

Concorso straordinario secondaria aperto anche a chi consegue terza annualità nell’a.s. 2019/20. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria aperto anche a chi consegue terza annualità nell’a.s. 2019/20. Lettera

Insegnante sospesa, Giuliano (M5S): ha fatto bene il suo lavoro. Assurda sospensione

Commenti disabilitati su Insegnante sospesa, Giuliano (M5S): ha fatto bene il suo lavoro. Assurda sospensione

Coronavirus, esami di Stato II grado per i privatisti si svolgeranno a settembre

Commenti disabilitati su Coronavirus, esami di Stato II grado per i privatisti si svolgeranno a settembre

Idonei TFA sostegno IV ciclo siciliani: ci permettano di accedere al corso presso l’ateneo palermitano

Commenti disabilitati su Idonei TFA sostegno IV ciclo siciliani: ci permettano di accedere al corso presso l’ateneo palermitano

Da oggi nuove restrizioni in Lombardia. Si aggiungono a quelle del Governo

Commenti disabilitati su Da oggi nuove restrizioni in Lombardia. Si aggiungono a quelle del Governo

CNDDU: iniziativa a sostegno del rientro in famiglia dei docenti fuorisede

Commenti disabilitati su CNDDU: iniziativa a sostegno del rientro in famiglia dei docenti fuorisede

La DAD non permette lo sviluppo dello spirito critico. Lettera

Commenti disabilitati su La DAD non permette lo sviluppo dello spirito critico. Lettera

Prove Invalsi, dal 29 ottobre iscrizioni scuole. Tutte le date [Guida]

Commenti disabilitati su Prove Invalsi, dal 29 ottobre iscrizioni scuole. Tutte le date [Guida]

Coronavirus,Turi (Uil): concorso straordinario per soli titoli per assumere 24.000 precari

Commenti disabilitati su Coronavirus,Turi (Uil): concorso straordinario per soli titoli per assumere 24.000 precari

Il Comune di Cantù seleziona un posto di educatore asilo nido, scad. 31 ottobre

Commenti disabilitati su Il Comune di Cantù seleziona un posto di educatore asilo nido, scad. 31 ottobre

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti