Fioramonti: concorso ordinario via principe per il ruolo, ma chiudere 2016 e regolarizzare precari storici

Durante l’intervista a Porta a Porta il Ministro Fioramonti a più riprese ha parlato del reclutamento, ma anche della necessità di formazione continua, degli insegnanti.

Il concorso ordinario – ha affermato il Ministro – deve essere la via principe per essere assunti a scuola, regolare, con caratteristiche ben precise. 

Bisogna però gestire anche il passato: abbiamo 120mila precari, con anni di anzianità che superano i  36 mesi. Alcuni hanno cinque, sei, sette anni di servizio alle spalle magari non hanno ancora tutte le idoneità o le abilitazioni, però insegnano ai nostri figli

C’è già un decreto legge – ha proseguito Fioramonti  – che era stato firmato dal precedente Ministro che ho trovato sulla mia scrivania stiamo lavorando su questo decreto per fare in modo che dobbiamo garantire che chi riuscirà ad entrare tramite un concorso in questo caso straordinario sia in qualche modo selezionato sulla base del merito e dei titoli.

Parlando dei concorsi, ha poi posto l’accento sul fatto che un concorso iniziato nel 2016 non sia ancora concluso e indicato come priorità chiudere quello per andare avanti.

La soluzione il Ministro l’aveva indicata qualche giorno fa durante una intervista radiofonica ipotizzando la possibilità che i precari dei concorsi 2016 e 2018 si spostino in regioni con posti vuoti, circostanza che già al Miur era stata indicata come fattibile. A patto – avverte il sindacato Anief, che vede di buon grado il provvedimento – che sia prevista una mobilità straordinaria per il rientro nella regione in cui il concorso è stato svolto.

Fioramonti: precari terza fascia tengono in piedi la scuola. Bando concorso straordinario entro novembre

L’articolo Fioramonti: concorso ordinario via principe per il ruolo, ma chiudere 2016 e regolarizzare precari storici sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Infortuni nelle scuole, Snals-Confsal chiede misure urgenti

Commenti disabilitati su Infortuni nelle scuole, Snals-Confsal chiede misure urgenti

Il 28 febbraio puntata su scuola di PresaDiretta: al centro studenti e innovazione didattica

Commenti disabilitati su Il 28 febbraio puntata su scuola di PresaDiretta: al centro studenti e innovazione didattica

Graduatorie d’istituto I fascia, da oggi al 29 luglio modello B su Istanze

Commenti disabilitati su Graduatorie d’istituto I fascia, da oggi al 29 luglio modello B su Istanze

A scuola non si studia sulle sintesi. Lettera

Commenti disabilitati su A scuola non si studia sulle sintesi. Lettera

Senza riduzione numero alunni per classe a settembre sarà caos

Commenti disabilitati su Senza riduzione numero alunni per classe a settembre sarà caos

La dimensione geo-antropologica dell’Ed. Civica. Lettera

Commenti disabilitati su La dimensione geo-antropologica dell’Ed. Civica. Lettera

Saluti finali, il sindaco allestisce un’aula all’aperto per gli studenti di quinta elementare

Commenti disabilitati su Saluti finali, il sindaco allestisce un’aula all’aperto per gli studenti di quinta elementare

Granato (M5): cosa farà di concreto il Ministro per la Prof.ssa Dell’Aria?

Commenti disabilitati su Granato (M5): cosa farà di concreto il Ministro per la Prof.ssa Dell’Aria?

Vizzini (M5S): approvato ordine del giorno per buoni pasto a docenti e ATA

Commenti disabilitati su Vizzini (M5S): approvato ordine del giorno per buoni pasto a docenti e ATA

Dichiarare il falso nell’aggiornamento delle graduatorie porta al licenziamento. Sentenza

Commenti disabilitati su Dichiarare il falso nell’aggiornamento delle graduatorie porta al licenziamento. Sentenza

Lotta alla droga. A Bolzano telecamere nelle scuole

Commenti disabilitati su Lotta alla droga. A Bolzano telecamere nelle scuole

DL Fiscale: approvati due emendamenti sulla sicurezza scolastica

Commenti disabilitati su DL Fiscale: approvati due emendamenti sulla sicurezza scolastica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti