Fioramonti: 100 euro in più ai docenti, concorsi diversi e via il cartellino

Vorrei cambiare i meccanismi dei concorsi che sono troppo farraginosi e complessi. Poi serve per gli insegnanti un sistema di formazione continua che li aiuti a stare al passo con l’evoluzione della società e della didattica – afferma Fioramonti – La scuola deve recuperare le esperienze internazionali migliori a partire da quella finlandese, poi il modello Montessori, don Milani, l’esperienza di Reggio children: una scuola in cui i ragazzi vadano volentieri perché imparano divertendosi“.

Prosegue poi il neo ministro: “È dimostrato da studi economici. Per esempio per i donatori di sangue: molti lo fanno perché ritengono che sia una funzione sociale. Quando si paga chi dona il sangue, diminuisce il numero dei donatori. Per questo penso a riconoscimenti, premi, apprezzamenti da parte dei genitori, della comunità che riconosca il loro fondamentale ruolo. Lo stesso vale per i presidi: no ad atteggiamenti punitivi. Il governo precedente voleva che timbrassero il cartellino, noi aboliremo questa norma“.

Tra i provvedimenti che il ministro intende inserire nella prossima legge di bilancio anche l’aumento di stipendi per gli insegnanti: “È necessario dare un riconoscimento agli insegnanti. Penso ad un aumento mensile a tre cifre, cento euro. Con questo investiremmo più della metà dei due miliardi. Il resto sarà per investimenti: da subito istituirò un ufficio al Miur per accompagnare le scuole e gli enti locali nel percorso per la ristrutturazione degli edifici scolastici“.

L’articolo Fioramonti: 100 euro in più ai docenti, concorsi diversi e via il cartellino sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Mobilità professionale: per disporre un passaggio quale deve essere il numero minimo di posti disponibili dopo i trasferimenti provinciali?

Commenti disabilitati su Mobilità professionale: per disporre un passaggio quale deve essere il numero minimo di posti disponibili dopo i trasferimenti provinciali?

Valutazioni ed esami, è arrivata l’ora della chiarezza. Lettera

Commenti disabilitati su Valutazioni ed esami, è arrivata l’ora della chiarezza. Lettera

Mobilità da sostegno a posto comune: è possibile per i docenti che hanno superato il vincolo quinquennale sul sostegno

Commenti disabilitati su Mobilità da sostegno a posto comune: è possibile per i docenti che hanno superato il vincolo quinquennale sul sostegno

PAS, sì di Bussetti. Sindacati firmatari dell’Intesa: adesso ci convochi per i dettagli

Commenti disabilitati su PAS, sì di Bussetti. Sindacati firmatari dell’Intesa: adesso ci convochi per i dettagli

La didattica a distanza diventi prassi educativa. Lettera

Commenti disabilitati su La didattica a distanza diventi prassi educativa. Lettera

Pensione di vecchiaia, servono 20 anni di contributi; alternative per chi non li ha

Commenti disabilitati su Pensione di vecchiaia, servono 20 anni di contributi; alternative per chi non li ha

Se pubblichi la foto di tuo figlio sui social rischi fino a 10mila euro di multa

Commenti disabilitati su Se pubblichi la foto di tuo figlio sui social rischi fino a 10mila euro di multa

Concorso DSGA, istruzioni operative per la preselettiva

Commenti disabilitati su Concorso DSGA, istruzioni operative per la preselettiva

Flc Cgil: eletta nuova segreteria nazionale

Commenti disabilitati su Flc Cgil: eletta nuova segreteria nazionale

Il GISS Italia incontra la UIL Scuola di Palermo

Commenti disabilitati su Il GISS Italia incontra la UIL Scuola di Palermo

Viaggi di istruzione, nessun obbligo per docenti e ATA. Sì a retribuzione, riposo compensativo per le domeniche di lavoro

Commenti disabilitati su Viaggi di istruzione, nessun obbligo per docenti e ATA. Sì a retribuzione, riposo compensativo per le domeniche di lavoro

Alunni, come eterni bambini. Lettera

Commenti disabilitati su Alunni, come eterni bambini. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti