“Fini più alti”, il video sull’importanza e la fragilità della scuola pubblica

Su questa citazione di uno dei più noti e attivi membri dell’Assemblea Costituente, Piero Calamandrei, è stato concepito “Fini più alti”, un microvideo nato per sensibilizzare lo spettatore sull’importanza, e al contempo sulla fragilità, della scuola pubblica italiana.

Il video si apre menzionando la Costituzione e si svolge interamente all’interno di un edificio scolastico, utilizzando l’allegoria visiva come espediente per la veicolazione di un messaggio. “L’istruzione, le arti e la cultura sono irrinunciabili per una comunità.” – asserisce il regista Michele Pastrello – “L’istruzione scolastica, obbligatoria fino ai 16 anni, e la scuola pubblica, in quanto accessibile a tutti, si rivelano come luoghi, istituzioni e strumenti fondamentali e irrinunciabili, perché è lì e in quel contesto che i bambini compiono, in autonomia dalla famiglia, i primi passi verso l’età adulta.

Eppure la Scuola è, soprattutto negli ultimi anni, oggetto di tagli, tensioni, promesse non mantenute. Non parlo solamente del personale docente scolastico, tra i meno pagati in Europa; o del fatto che, secondo l’Eurostat, l’Italia è uno degli Stati dell’Ue che investe e spende meno per l’educazione.

Il mio video è anche un monito molto antropico e palese, a ricordare che la Scuola è un bene prezioso e al contempo molto delicato. Quando parlo di fragilità non intendo solo soffitti che crollano. Parlo della fragilità di un sistema, di un ambiente, spesso nominato ma mai realmente valorizzato e quindi frangibile. La precarietà degli insegnanti, certo. Ma l’importanza di dare educazione e cultura alle nuove “fragili” generazioni. Una cultura che deve comprendere anche il rispetto e l’amore per tutto ciò che è “diverso” ai nostri occhi. Perché questo, volenti o nolenti, fa già parte della nostra realtà. Questo video parla di “tempi”, epoche. Parla di persone. Parla di storia. Parla di futuro. Parla di noi.”

Il video, che è stato realizzato autonomamente dal regista veneto, è interpretato da Giorgia Cendron con i piccoli Antonio e Laura.

L’articolo “Fini più alti”, il video sull’importanza e la fragilità della scuola pubblica sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Aninsei: basta discriminazione incondizionata verso le scuole paritarie dal Governo

Commenti disabilitati su Aninsei: basta discriminazione incondizionata verso le scuole paritarie dal Governo

Azzolina: buon 2020 a chi ama e vive tutti i giorni la scuola italiana

Commenti disabilitati su Azzolina: buon 2020 a chi ama e vive tutti i giorni la scuola italiana

Azzolina: su orientamento ci deve essere interesse concreto

Commenti disabilitati su Azzolina: su orientamento ci deve essere interesse concreto

Rime buccali, queste sconosciute: il lessico oscuro dei burocrati

Commenti disabilitati su Rime buccali, queste sconosciute: il lessico oscuro dei burocrati

Assemblee sindacali, chi può indirle. Scaduta deroga 2016-18

Commenti disabilitati su Assemblee sindacali, chi può indirle. Scaduta deroga 2016-18

La salvaguardia delle acque in un concorso per studenti: salvare il mare dalla plastica e orientarsi alla blue economy

Commenti disabilitati su La salvaguardia delle acque in un concorso per studenti: salvare il mare dalla plastica e orientarsi alla blue economy

Stipendio aprile: importo su NoiPa, aumenti e tasse, sul conto il 23

Commenti disabilitati su Stipendio aprile: importo su NoiPa, aumenti e tasse, sul conto il 23

Chiamiamola didattica dell’emergenza. Lettera

Commenti disabilitati su Chiamiamola didattica dell’emergenza. Lettera

Passaggio di ruolo: quando c’è il vincolo triennale e quando sui può chiedere un nuovo passaggio

Commenti disabilitati su Passaggio di ruolo: quando c’è il vincolo triennale e quando sui può chiedere un nuovo passaggio

La scuola della DaD vista dal dirigente scolastico Valeria La Paglia: proposte per vincere la scommessa

Commenti disabilitati su La scuola della DaD vista dal dirigente scolastico Valeria La Paglia: proposte per vincere la scommessa

Assegni al nucleo familiare: disoccupati, lavoratori part time e figli disabili

Commenti disabilitati su Assegni al nucleo familiare: disoccupati, lavoratori part time e figli disabili

Chi sono i Neet? Una delle domande presenti nel test di diverse Università

Commenti disabilitati su Chi sono i Neet? Una delle domande presenti nel test di diverse Università

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti