Finestra si apre improvvisamente e ferisce studentessa: scuola responsabile per mancata vigilanza

La studentessa, a seguito dell’incidente, ha subito delle ferite e i genitori hanno citato in giudizio il Ministero per risarcimento danni

Difesa dell’amministrazione

Il Ministero rifiutava qualsiasi responsabilità, ritenendo che non fossero venute meno le condizioni di vigilanza nei confronti della studentessa e ritenendo l’evento imprevedibile. Inoltre, l’amministrazione aveva ritenuto responsabili le studentesse che, salite sul lavandino, avevano tentato di chiudere la finestra. Il tribunale ha assolto il Ministero.

Condanna Corte d’appello

Di diverso avviso la Corte d’Appello che ha accolto la domanda risarcitoria, perché “la finestra era stata lasciata completamente ribaltata, con il meccanismo di sicurezza costituito dal braccio Newton disabilitato e solo apparentemente chiusa

Conferma Cassazione

La Cassazione ha confermato la condanna della Corte d’appello ritenendo l’assenza del braccio Newton un aspetto fondamentale della vicenda. Mentre il comportamento delle studentesse è stato considerato imprudente, ma non imprevedibile con seguito della condanna secondo l’articolo 2048 Cc.

Scarica sentenza

L’articolo Finestra si apre improvvisamente e ferisce studentessa: scuola responsabile per mancata vigilanza sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Di Meglio (Gilda): auguri al neo Ministro Fioramonti. Precariato e CCNL tra le priorità

Commenti disabilitati su Di Meglio (Gilda): auguri al neo Ministro Fioramonti. Precariato e CCNL tra le priorità

Il Comune di Venezia seleziona tre docenti di scuola d’infanzia

Commenti disabilitati su Il Comune di Venezia seleziona tre docenti di scuola d’infanzia

Flash mob l’8 giugno a Palermo e in tutte le province siciliane su ripartenza in sicurezza della scuola

Commenti disabilitati su Flash mob l’8 giugno a Palermo e in tutte le province siciliane su ripartenza in sicurezza della scuola

Flc Cgil: dal 1° settembre il 42% delle scuole senza DSGA titolari, subito concorsi ordinario e riservato

Commenti disabilitati su Flc Cgil: dal 1° settembre il 42% delle scuole senza DSGA titolari, subito concorsi ordinario e riservato

Lettera Preside a studenti: siate cittadini consapevoli, state a casa, dedicatevi allo studio e all’affetto dei cari

Commenti disabilitati su Lettera Preside a studenti: siate cittadini consapevoli, state a casa, dedicatevi allo studio e all’affetto dei cari

Dati organici docenti: sindacati chiedono in una nota la proroga

Commenti disabilitati su Dati organici docenti: sindacati chiedono in una nota la proroga

Pittoni (Lega), l’impegno sui precari va rispettato

Commenti disabilitati su Pittoni (Lega), l’impegno sui precari va rispettato

Call veloce per assunzione 2020 docenti in altra regione: riguarderà anche GaE e infanzia primaria

Commenti disabilitati su Call veloce per assunzione 2020 docenti in altra regione: riguarderà anche GaE e infanzia primaria

Concorso straordinario secondaria non per tutte le classi di concorso, assunzioni dopo esaurimento GaE

Commenti disabilitati su Concorso straordinario secondaria non per tutte le classi di concorso, assunzioni dopo esaurimento GaE

Notifica pubblici proclami Tribunale Ivrea Ricorso ex artt. 700 e 414 c.p.c.

Commenti disabilitati su Notifica pubblici proclami Tribunale Ivrea Ricorso ex artt. 700 e 414 c.p.c.

Decreto scuola, Turi (Uil): ok su reclutamento ma manca visione strategica

Commenti disabilitati su Decreto scuola, Turi (Uil): ok su reclutamento ma manca visione strategica

Concorsi scuola, non si può scegliere regione con zero posti per la propria classe di concorso

Commenti disabilitati su Concorsi scuola, non si può scegliere regione con zero posti per la propria classe di concorso

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti