Fine vita, approvata la legge. Quella “zona grigia” che alimenta il dibattito

Via libera alle norme sul cosiddetto testamento biologico: una conquista di civiltà attesa da tempo per alcuni, la via italiana all’eutanasia per altri. Le ragioni a sostegno delle due posizioni: più importanza alla volontà espressa dal malato, ma anche una zona grigia quando si regola la sospensione dell’idratazione artificiale

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

redattoresociale.it - Ultime Notizie

Related Posts

Donazione di organi e tessuti, crescono le dichiarazioni di volontà: sono oltre 5 milioni

Commenti disabilitati su Donazione di organi e tessuti, crescono le dichiarazioni di volontà: sono oltre 5 milioni

Kobane, al via progetto italiano per l’approvvigionamento idrico

Commenti disabilitati su Kobane, al via progetto italiano per l’approvvigionamento idrico

Migranti, bimbo nasce al confine Italia-Francia grazie all’intervento dei soccorritori

Commenti disabilitati su Migranti, bimbo nasce al confine Italia-Francia grazie all’intervento dei soccorritori

Toscana, via la plastica dagli stabilimenti balneari

Commenti disabilitati su Toscana, via la plastica dagli stabilimenti balneari

“Mon clochard”, un cortometraggio sulla difficoltà di accettare l’altro

Commenti disabilitati su “Mon clochard”, un cortometraggio sulla difficoltà di accettare l’altro

Torna la Pigotta di Unicef e a sostiene i “bambini sperduti”

Commenti disabilitati su Torna la Pigotta di Unicef e a sostiene i “bambini sperduti”

Ong, un libro analizza come uscire dalla cattiva reputazioni

Commenti disabilitati su Ong, un libro analizza come uscire dalla cattiva reputazioni

Terzo Settore, Marco Esposito nuovo presidente del Cesvot Firenze

Commenti disabilitati su Terzo Settore, Marco Esposito nuovo presidente del Cesvot Firenze

Povertà, in Toscana raddoppia quella assoluta

Commenti disabilitati su Povertà, in Toscana raddoppia quella assoluta

Ragazzi con disabilità sulle spiagge venete. Saranno “operatori di inclusività”

Commenti disabilitati su Ragazzi con disabilità sulle spiagge venete. Saranno “operatori di inclusività”

Immigrazione, la Toscana si dota del nuovo “mediatore interculturale”

Commenti disabilitati su Immigrazione, la Toscana si dota del nuovo “mediatore interculturale”

Rifugiati sudanesi di via Scorticabove, “sia data loro la possibilità di vivere insieme”

Commenti disabilitati su Rifugiati sudanesi di via Scorticabove, “sia data loro la possibilità di vivere insieme”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti