Fine anno scolastico, docenti non devono andare a scuola se non c’è attività didattica programmata

In riferimento alle richieste di chiarimento che alla fine di ogni anno scolastico pervengono al sindacato, si ribadisce che non sussiste da parte dei docenti alcun obbligo ad essere presenti a scuola dopo il termine o prima dell’inizio delle lezioni quando non c’è attività didattica, né sono previste riunioni dal piano annuale delle attività (attività funzionali).

L’attività dei docenti, infatti, è normata dal contratto nazionale di lavoro, che non prevede impegni orari settimanali, ma specifiche “attività d’insegnamento” (sulla base del calendario scolastico regionalee “attività funzionali all’insegnamento”.

Qualsiasi altra attività rientra nelle “attività aggiuntive”, quindi, le eventuali ore di lavoro eccedenti devono essere pagate a parte.

Rientra in quest’ultima categoria la presenza a scuola imposta al personale docente al termine e all’inzio delle lezioni (fino al 30 giugno e dal primo di settembreda alcuni Dirigenti scolastici, ma questa deve essere obbligatoriamente collegata ad una specifica attività programmata e approvata dal Collegio dei docenti, nonchè appositamente finanziata dal fondo d’istituto.

La questione è stata già chiarita più volte con note ministeriali (cfr. nota MIUR prot. n. 1972 del 30.06.1980e sentenze (cfr. sentenza del Consiglio di Stato n. 173/1987 in cui si decretava “… Né è ipotizzabile l’imposizione dell’obbligo della semplice presenza nella scuola indipendentemente dall’impegno in attività programmate, non trovando ciò corrispondenza nel sistema delineato dal D.P.R. n. 417/1974”; la sentenza del Tribunale di Trento del 23/01/2004 ed una successiva sentenza del Giudice del Lavoro di Napoli (R.G. 5344/2006), hanno disposto che, durante la sospensione dell’attività didattica, possano essere effettuate solo attività funzionali all’insegnamento di carattere collegiale previste nel piano annuale delle attività deliberato dal Collegio dei docenti).

L’articolo Fine anno scolastico, docenti non devono andare a scuola se non c’è attività didattica programmata sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Bando Giochi della Chimica 2019/20: scadenza iscrizioni 22 marzo. Nota

Commenti disabilitati su Bando Giochi della Chimica 2019/20: scadenza iscrizioni 22 marzo. Nota

Ministro, nessun prolungamento didattica a luglio e agosto. Ci sarà proroga chiusura scuole oltre il 3 aprile

Commenti disabilitati su Ministro, nessun prolungamento didattica a luglio e agosto. Ci sarà proroga chiusura scuole oltre il 3 aprile

On. Toccafondi: “Invalsi non va abolita”, valutazione serve a migliorare formazione

Commenti disabilitati su On. Toccafondi: “Invalsi non va abolita”, valutazione serve a migliorare formazione

Sì a classi anche con meno di 15 alunni. 50mila docenti ed ATA in più, ma licenziati se ci sarà lockdown. Emendamenti approvati

Commenti disabilitati su Sì a classi anche con meno di 15 alunni. 50mila docenti ed ATA in più, ma licenziati se ci sarà lockdown. Emendamenti approvati

Esami di Stato e valutazione finale, Ministero: a breve decisioni ufficiali. Ecco quali

Commenti disabilitati su Esami di Stato e valutazione finale, Ministero: a breve decisioni ufficiali. Ecco quali

Neo Dirigenti Scolastici, elenchi sedi assegnate. Aggiunto Lazio

Commenti disabilitati su Neo Dirigenti Scolastici, elenchi sedi assegnate. Aggiunto Lazio

Scuola insista sulle conoscenze. Necessarie alla formazione degli studenti. Lettera

Commenti disabilitati su Scuola insista sulle conoscenze. Necessarie alla formazione degli studenti. Lettera

Maturità 2020, alcuni studenti: esame in presenza è solo un pensiero romantico, la realtà è un’altra

Commenti disabilitati su Maturità 2020, alcuni studenti: esame in presenza è solo un pensiero romantico, la realtà è un’altra

Perdente posto di sostegno scuola primaria: quando si mantiene il diritto al punteggio di continuità

Commenti disabilitati su Perdente posto di sostegno scuola primaria: quando si mantiene il diritto al punteggio di continuità

Mobilità ATA, pubblicazione trasferimenti slitta al 5 luglio

Commenti disabilitati su Mobilità ATA, pubblicazione trasferimenti slitta al 5 luglio

Alunni scrivono libro favole per bimbi dell’oncoematologia pediatrica. Azzolina: orgogliosa, docenti generosi

Commenti disabilitati su Alunni scrivono libro favole per bimbi dell’oncoematologia pediatrica. Azzolina: orgogliosa, docenti generosi

Il vizio della scuola italiana è quello di promuovere tutti. Lettera

Commenti disabilitati su Il vizio della scuola italiana è quello di promuovere tutti. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti