Filippine, le piantagioni di palma da olio minacciano le terre degli indigeni

A Palawan, “ultima frontiera ecologica” nelle Filippine, le piantagioni portano distruzione di foreste ancestrali e risorse per i popoli locali che “non riescono più a coltivare i loro campi e non trovanofoglie e legname per costruire le capanne”. La denuncia della Coalizione contro il land grabbing

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti