Figli con sindrome di Down, piccoli e grandi, al tempo del coronavirus

Essere mamma di un bambino o di un adulto con sindrome di Down, ai tempi del coronavirus: cosa significa? Quali cambiamenti, quali fatiche, quali speranze? Lo raccontano in due video Maria con Giupy, il suo bimbo di 8 anni, e Maria Teresa con Gianni, il figlio che di anni ne ha 45 e che dopo avere lavorato a lungo in un supermercato, da due anni è disoccupato. «Il più bel regalo per la Festa della Mamma del 10 maggio – dice Maria Teresa – sarebbe avere una società inclusiva a cui un domani lasciare mio figlio»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La qualità acustica degli ambienti scolastici

Commenti disabilitati su La qualità acustica degli ambienti scolastici

Si spiega ai futuri tecnici la progettazione accessibile

Commenti disabilitati su Si spiega ai futuri tecnici la progettazione accessibile

Condannata per “normalità”

Commenti disabilitati su Condannata per “normalità”

Far conoscere e fare applicare sempre di più la Convenzione ONU

Commenti disabilitati su Far conoscere e fare applicare sempre di più la Convenzione ONU

Suonare la batteria con le protesi, ovvero niente è davvero impossibile!

Commenti disabilitati su Suonare la batteria con le protesi, ovvero niente è davvero impossibile!

Mettere in protezione la parte più fragile della popolazione

Commenti disabilitati su Mettere in protezione la parte più fragile della popolazione

Disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo: a tutela della salute

Commenti disabilitati su Disabilità intellettive e disturbi del neurosviluppo: a tutela della salute

Chi trova un lavoro trova un tesoro

Commenti disabilitati su Chi trova un lavoro trova un tesoro

“Una serata particolare” in favore dell’UICI

Commenti disabilitati su “Una serata particolare” in favore dell’UICI

Una donna con disabilità nel Comitato ONU contro la discriminazione delle donne

Commenti disabilitati su Una donna con disabilità nel Comitato ONU contro la discriminazione delle donne

Come comunicare con le persone sorde (anche dopo l’emergenza)

Commenti disabilitati su Come comunicare con le persone sorde (anche dopo l’emergenza)

Music moves me

Commenti disabilitati su Music moves me

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti