Fedeli, mano tesa ai dirigenti

Dopo lo stop alla riforma elettorale, e il naufragio dell'ipotesi di voto anticipato in autunno, prende quota il rinnovo del contratto del pubblico impiego e della scuola. A dispetto di risorse scarse che, dopo otto anni di blocco, dovranno…

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti