Fateci riaprire il Centro Diurno Riabilitativo Casa Verde!

«L’isolamento sociale continua a provocare tanta sofferenza: fateci accogliere i giovani e gli adulti nel centro semiresidenziale! Hanno bisogno di essere seguiti e le famiglie non ce la fanno più»: è questo l’appello lanciato per far riaprire il Centro Riabilitativo a ciclo diurno Casa Verde di San Miniato (Pisa), struttura della Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa) che si occupa di giovani e adulti con gravissime problematiche neuropsichiatriche, ancora chiusa, nonostante la Regione Toscana abbia disposto linee guida per la riapertura dei centri diurni già dal 18 maggio scorso

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Asperger: neurodiversi, non malati!

Commenti disabilitati su Asperger: neurodiversi, non malati!

Un filmato che aiuta a riconoscere i segni dell’autismo

Commenti disabilitati su Un filmato che aiuta a riconoscere i segni dell’autismo

Disabilità e scuola: le criticità secondo l’ISTAT

Commenti disabilitati su Disabilità e scuola: le criticità secondo l’ISTAT

Un riconoscimento all’Associazione L’abilità, per l’impegno durante l’emergenza

Commenti disabilitati su Un riconoscimento all’Associazione L’abilità, per l’impegno durante l’emergenza

Educare bambini con disabilità nella scuola, cercando di renderli adulti felici

Commenti disabilitati su Educare bambini con disabilità nella scuola, cercando di renderli adulti felici

Malattie Metaboliche Rare: farle conoscere e guidare i genitori allo screening

Commenti disabilitati su Malattie Metaboliche Rare: farle conoscere e guidare i genitori allo screening

“App and Autism”: un portale amico di bambini e bambine con autismo

Commenti disabilitati su “App and Autism”: un portale amico di bambini e bambine con autismo

Ogni membro della famiglia è una risorsa, per un bambino con disabilità

Commenti disabilitati su Ogni membro della famiglia è una risorsa, per un bambino con disabilità

Un’“ape” che vola di servizio in servizio

Commenti disabilitati su Un’“ape” che vola di servizio in servizio

Cresce la sicurezza: un bastone bianco con segnalazione luminosa

Commenti disabilitati su Cresce la sicurezza: un bastone bianco con segnalazione luminosa

Gli antenati con disabilità si raccontano (ma sono così lontani dall’attualità?)

Commenti disabilitati su Gli antenati con disabilità si raccontano (ma sono così lontani dall’attualità?)

Quell’uso dell’intelligenza artificiale che discrimina le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Quell’uso dell’intelligenza artificiale che discrimina le persone con disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti