Fateci riaprire il Centro Diurno Riabilitativo Casa Verde!

«L’isolamento sociale continua a provocare tanta sofferenza: fateci accogliere i giovani e gli adulti nel centro semiresidenziale! Hanno bisogno di essere seguiti e le famiglie non ce la fanno più»: è questo l’appello lanciato per far riaprire il Centro Riabilitativo a ciclo diurno Casa Verde di San Miniato (Pisa), struttura della Fondazione Stella Maris di Calambrone (Pisa) che si occupa di giovani e adulti con gravissime problematiche neuropsichiatriche, ancora chiusa, nonostante la Regione Toscana abbia disposto linee guida per la riapertura dei centri diurni già dal 18 maggio scorso

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sordocecità: diffondere informazione e cultura con la forza di una rete

Commenti disabilitati su Sordocecità: diffondere informazione e cultura con la forza di una rete

L’AISM incontra il territorio dei Castelli Romani

Commenti disabilitati su L’AISM incontra il territorio dei Castelli Romani

Quelle prestazioni non possono essere interrotte in nessun caso

Commenti disabilitati su Quelle prestazioni non possono essere interrotte in nessun caso

Didattica a distanza e disabilità: l’ulteriore gap è servito!

Commenti disabilitati su Didattica a distanza e disabilità: l’ulteriore gap è servito!

Nuovi dati statistici sull’autismo

Commenti disabilitati su Nuovi dati statistici sull’autismo

Dolomiti for Duchenne

Commenti disabilitati su Dolomiti for Duchenne

La luce verde dell’AISLA, la luce verde della speranza

Commenti disabilitati su La luce verde dell’AISLA, la luce verde della speranza

Cinquant’anni di impegno per le persone con sclerosi multipla

Commenti disabilitati su Cinquant’anni di impegno per le persone con sclerosi multipla

Prevenire l’arrivo di quel “ladro silenzioso della vista”

Commenti disabilitati su Prevenire l’arrivo di quel “ladro silenzioso della vista”

Per non perdere il contatto con le persone con sindrome di Down

Commenti disabilitati su Per non perdere il contatto con le persone con sindrome di Down

Vado a vivere da solo: una scelta possibile, non un’emergenza

Commenti disabilitati su Vado a vivere da solo: una scelta possibile, non un’emergenza

Quelle famiglie con disabilità, né sole né isolate

Commenti disabilitati su Quelle famiglie con disabilità, né sole né isolate

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti