Farsi coinvolgere

C’è azione e ancora azione. “La fede senza le opere è mor­ta. ” … Essere di aiuto è il nostro unico scopo.

ALCOLISTI ANONIMI, pag. 87-89

So che il servizio è una parte vitale del recupero, ma spesso mi chiedo: “Cosa posso fare?”. Semplicemente cominciare con quello che ho davanti oggi! Mi guardo intorno per vedere dove ci sia qualcosa da fare. Ci sono dei portacenere pieni? Ho mani e piedi per svuotarli? Co­ sì improvvisamente mi sento coinvolto. Il migliore degli oratori potrebbe essere in grado di fare solo il peggiore dei caffè, l’amico più adatto ad accogliere i nuovi venuti potrebbe essere un incapace nella lettura; chi si mette a disposizione per fare le pulizie potrebbe fare un pasticcio nell’amministrare i conti: comunque, ogni compito e ognuna di queste persone sono indispensabili a un grup­po che funzioni. Il miracolo del servizio è questo: quando uso quello che ho, mi accorgo di avere a disposizione più di quanto non pensassi prima.

Leggi Tutto

Fonte Riflessioni – Alcolisti Anonimi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

daniela

Related Posts

Dobbiamo restare uniti

Commenti disabilitati su Dobbiamo restare uniti

La Tua volontà, non la mia

Commenti disabilitati su La Tua volontà, non la mia

La paura e la fede

Commenti disabilitati su La paura e la fede

Abbiamo bisogno l’uno dell’altro

Commenti disabilitati su Abbiamo bisogno l’uno dell’altro

Lascia andare e lascia fare a Dio

Commenti disabilitati su Lascia andare e lascia fare a Dio

Un amore che non ha prezzo

Commenti disabilitati su Un amore che non ha prezzo

Un nuovo stato di consapevolezza

Commenti disabilitati su Un nuovo stato di consapevolezza

Accettare successi e fallimenti

Commenti disabilitati su Accettare successi e fallimenti

Mi sto divertendo ancora?

Commenti disabilitati su Mi sto divertendo ancora?

Senza riserve

Commenti disabilitati su Senza riserve

Il mio inventario, non il tuo

Commenti disabilitati su Il mio inventario, non il tuo

Quelli che ancora soffrono

Commenti disabilitati su Quelli che ancora soffrono

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti