Familiari nelle residenze e riapertura centri diurni: non si può più attendere

Oggi stesso avevamo accolto una protesta proveniente dalla Toscana con la quale ci si chiedeva perché i centri diurni e le attività di socializzazione che coinvolgono le persone con disabilità dovessero rimettersi in moto per ultimi. Nelle Marche, a quanto pare, la situazione è la stessa, allargata inoltre alle visite dei familiari presso le residenze sociali e sociosanitarie, sostanzialmente bloccate, nonché agli interventi domiciliari, che stentano anch’essi a riattivarsi compiutamente. «Arrivati a fine giugno – scrivono dal Gruppo Solidarietà – tutto ciò non è più accettabile»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Tante iniziative, per stare accanto a chi non vede

Commenti disabilitati su Tante iniziative, per stare accanto a chi non vede

È sempre meglio costruire contesti di fiducia

Commenti disabilitati su È sempre meglio costruire contesti di fiducia

Il cinema e le persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Il cinema e le persone con disabilità visiva

Tutte le barriere che escludono

Commenti disabilitati su Tutte le barriere che escludono

Niente gare d’appalto per quei dispositivi destinati alla grave disabilità!

Commenti disabilitati su Niente gare d’appalto per quei dispositivi destinati alla grave disabilità!

Reddito di Cittadinanza: una battaglia di principio e di sostanza

Commenti disabilitati su Reddito di Cittadinanza: una battaglia di principio e di sostanza

I Malati Rari chiedono di uscire dalla pandemia senza interrompere le terapie

Commenti disabilitati su I Malati Rari chiedono di uscire dalla pandemia senza interrompere le terapie

È arrivato “l’Invasore” ovvero liberi di vivere

Commenti disabilitati su È arrivato “l’Invasore” ovvero liberi di vivere

Crescere con l’autismo: la prospettiva del “Dopo di Noi”

Commenti disabilitati su Crescere con l’autismo: la prospettiva del “Dopo di Noi”

Un confronto positivo con la Regione Piemonte

Commenti disabilitati su Un confronto positivo con la Regione Piemonte

Quei fondi già disponibili, ma non ancora utilizzati, che le famiglie attendono

Commenti disabilitati su Quei fondi già disponibili, ma non ancora utilizzati, che le famiglie attendono

Buona informazione e sensibilizzazione su varie forme di disabilità

Commenti disabilitati su Buona informazione e sensibilizzazione su varie forme di disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti