Familiari nelle residenze e riapertura centri diurni: non si può più attendere

Oggi stesso avevamo accolto una protesta proveniente dalla Toscana con la quale ci si chiedeva perché i centri diurni e le attività di socializzazione che coinvolgono le persone con disabilità dovessero rimettersi in moto per ultimi. Nelle Marche, a quanto pare, la situazione è la stessa, allargata inoltre alle visite dei familiari presso le residenze sociali e sociosanitarie, sostanzialmente bloccate, nonché agli interventi domiciliari, che stentano anch’essi a riattivarsi compiutamente. «Arrivati a fine giugno – scrivono dal Gruppo Solidarietà – tutto ciò non è più accettabile»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Un film “gentile”, per contrastare i pregiudizi e le discriminazioni

Commenti disabilitati su Un film “gentile”, per contrastare i pregiudizi e le discriminazioni

Correremo per farci ascoltare, contro gli stereotipi e i pregiudizi

Commenti disabilitati su Correremo per farci ascoltare, contro gli stereotipi e i pregiudizi

Protocollo tra Governo e CEI: eliminare subito quell’articolo discriminante!

Commenti disabilitati su Protocollo tra Governo e CEI: eliminare subito quell’articolo discriminante!

E se andasse meglio con i cavallini guida?

Commenti disabilitati su E se andasse meglio con i cavallini guida?

Tante storie di donne caregiver, private della loro identità personale

Commenti disabilitati su Tante storie di donne caregiver, private della loro identità personale

Quando il calcio sa esprimere il meglio di se stesso

Commenti disabilitati su Quando il calcio sa esprimere il meglio di se stesso

Le persone con disabilità visiva e il lavoro: accendere il futuro

Commenti disabilitati su Le persone con disabilità visiva e il lavoro: accendere il futuro

Autismo: percezione sensoriale, cognitiva, emotiva e spirituale

Commenti disabilitati su Autismo: percezione sensoriale, cognitiva, emotiva e spirituale

L’impatto del coronavirus sulle persone con sindrome di Down

Commenti disabilitati su L’impatto del coronavirus sulle persone con sindrome di Down

Due disabili in treno sono decisamente troppi…

Commenti disabilitati su Due disabili in treno sono decisamente troppi…

Beatrice Ion: difficile commentare un episodio di tale violenza e ignoranza

Commenti disabilitati su Beatrice Ion: difficile commentare un episodio di tale violenza e ignoranza

Piccolo manuale dell’imperfetto caregiver

Commenti disabilitati su Piccolo manuale dell’imperfetto caregiver

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti