Facciamo dire a Presidi, genitori, colleghi, tutor, chi merita il ruolo. Lettera

Ci sarebbe un modo semplice per tutti: passare al ruolo attraverso un sistema (fatto magari della valutazione congiunta di presidi, colleghi, genitori, tutor… ) che dopo un anno di insegnamento decreti se la persona sia davvero in grado di svolgere questo mestiere complesso. Solo così si potrebbe certificare la qualità. Iniziando a valutare (quindi stabilizzare) quegli insegnanti che sono in Terza Fascia da anni, che abbiano insegnato nella pubblica o nella privata poco imporra. Poi procedere con tutti gli altri.

Attraverso questo tipo di selezione si eviterebbe sia di mettere in ruolo “incapaci” che si sono solo presentati a scuola negli ultimi anni, sia “incapaci” neolaureati con tante nozioni fresche (che forse farebbero loro superare un concorso) ma poi magari incapaci di rapportarsi con una classe di individui delicati e complessi.

Per questo processo potrebbe bastare un anno. Sarebbe così semplice, premierebbe davvero il merito e soprattutto garantirebbe qualità all’interno della scuola.

L’articolo Facciamo dire a Presidi, genitori, colleghi, tutor, chi merita il ruolo. Lettera sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Ricostruzione carriera, per Cassazione sì a gradone 3-8 anche ad assunti dopo il 2011, con un anno di precariato precedente

Commenti disabilitati su Ricostruzione carriera, per Cassazione sì a gradone 3-8 anche ad assunti dopo il 2011, con un anno di precariato precedente

Regionalizzazione scuola Veneto e Lombardia, Flc Cgil: testi irricevibili, istruzione diventerebbe regionale

Commenti disabilitati su Regionalizzazione scuola Veneto e Lombardia, Flc Cgil: testi irricevibili, istruzione diventerebbe regionale

La scuola potrebbe non fermarsi neanche in estate, a Bolzano si pensa di coinvolgere i docenti

Commenti disabilitati su La scuola potrebbe non fermarsi neanche in estate, a Bolzano si pensa di coinvolgere i docenti

TFA sostegno, Tar Lazio ammette allo scritto in via cautelare alcuni candidati bocciati alla prova preselettiva

Commenti disabilitati su TFA sostegno, Tar Lazio ammette allo scritto in via cautelare alcuni candidati bocciati alla prova preselettiva

Se la strada intrapresa è quella della Sgambato, il PD non farà “pace” con i docenti . Lettera

Commenti disabilitati su Se la strada intrapresa è quella della Sgambato, il PD non farà “pace” con i docenti . Lettera

Aumenti stipendi miseri: Ministro, quando il recupero del 2013? Lettera

Commenti disabilitati su Aumenti stipendi miseri: Ministro, quando il recupero del 2013? Lettera

Iscrizioni, Polin: scegliete bene, mancano 70.000 specialisti in Veneto

Commenti disabilitati su Iscrizioni, Polin: scegliete bene, mancano 70.000 specialisti in Veneto

Coordinamento TFA: no a sanatoria per non abilitati con 3 anni servizio. Ecco perché

Commenti disabilitati su Coordinamento TFA: no a sanatoria per non abilitati con 3 anni servizio. Ecco perché

TFA sostegno, esercitati con le tracce prove scritte. Esempi

Commenti disabilitati su TFA sostegno, esercitati con le tracce prove scritte. Esempi

Diplomati magistrale, Pittoni (Lega): PD eviti sterili polemiche e approfondisca nostra proposta

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale, Pittoni (Lega): PD eviti sterili polemiche e approfondisca nostra proposta

Docenti non possono utilizzare il cellulare in classe, rischio sospensione. Molti i genitori che denunciano

Commenti disabilitati su Docenti non possono utilizzare il cellulare in classe, rischio sospensione. Molti i genitori che denunciano

TFA sostegno, numero iscritti al test per Università. Aggiornato Urbino, Tuscia e Milano Cattolica

Commenti disabilitati su TFA sostegno, numero iscritti al test per Università. Aggiornato Urbino, Tuscia e Milano Cattolica

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti