‘Exodus’: migrazioni ed esilio nelle tele di Safet Zec, la disperazione di chi è costretto a lasciare la propria terra

Tredici opere in mostra all’Oratorio del Caravita, a Roma, fino al 31 luglio. Realizzate dal pittore e incisore bosniaco scappato dalla guerra e rifugiato a Venezia 30 anni fa, sono uno struggente appello per accendere un faro su questo dramma. Oltre ai dipinti, la Chiesa del…

Leggi Tutto

Fonte Repubblica.it > Mondo Solidale

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti