Evitare che la “superdisabilità” diventi un nuovo stereotipo

«Evitare che la “superdisabilità” diventi un nuovo stereotipo, ricordando che la comunicazione su questo tema ha sempre un aspetto ambivalente, talvolta ambiguo»: sta sostanzialmente in queste parole il senso dell’interessante libro “Il superdisabile. Analisi di uno stereotipo”, pubblicato da Marco Ferrazzoli, Francesca Gorini e Francesco Pieri, che come base di partenza fa riferimento a quelle persone con disabilità divenuti modelli di grande notorietà, quali Alex Zanardi, Bebe Vio, Giusy Versace e Nicole Orlando

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Formazione e consapevolezza, per evitare che si resti fuori dalla porta

Commenti disabilitati su Formazione e consapevolezza, per evitare che si resti fuori dalla porta

I “ciechi che ci vedono”

Commenti disabilitati su I “ciechi che ci vedono”

Per comprendere sempre meglio la sindrome di Dravet

Commenti disabilitati su Per comprendere sempre meglio la sindrome di Dravet

A Forlì ci sarà un tour culturale in tandem e risciò, per ciechi e ipovedenti

Commenti disabilitati su A Forlì ci sarà un tour culturale in tandem e risciò, per ciechi e ipovedenti

Può l’economia supportare l’inclusione e lo sviluppo sostenibile?

Commenti disabilitati su Può l’economia supportare l’inclusione e lo sviluppo sostenibile?

Progetti per l’accessibilità premiati e resi disponibili alle Amministrazioni

Commenti disabilitati su Progetti per l’accessibilità premiati e resi disponibili alle Amministrazioni

È in Gazzetta Ufficiale il nuovo Programma di Azione sulla Disabilità

Commenti disabilitati su È in Gazzetta Ufficiale il nuovo Programma di Azione sulla Disabilità

Tante urgenze per la salute mentale, emerse con l’emergenza coronavirus

Commenti disabilitati su Tante urgenze per la salute mentale, emerse con l’emergenza coronavirus

Un prototipo che consente di “vedere” in Braille il panorama fuori dell’auto

Commenti disabilitati su Un prototipo che consente di “vedere” in Braille il panorama fuori dell’auto

Il “Dopo di Noi”: primi risultati e prospettive future

Commenti disabilitati su Il “Dopo di Noi”: primi risultati e prospettive future

La disabilità, la pandemia e i nodi al pettine

Commenti disabilitati su La disabilità, la pandemia e i nodi al pettine

Due disabili in treno sono decisamente troppi…

Commenti disabilitati su Due disabili in treno sono decisamente troppi…

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti