“Essere diversi”: un corto su disabilità e bullismo che fa man bassa di premi

Francesco Musto ha 25 anni, vive con la famiglia in provincia di Avellino, è appassionato di cinema e recitazione e “incidentalmente” è una persona con distrofia muscolare. Con il suo cortometraggio “Essere diversi” – storia di un ragazzo con disabilità che subisce atti di bullismo da parte di alcuni compagni di scuola – ha già vinto diversi premi, ultimo dei quali, in ordine di tempo, al Concorso “Tulipani di seta nera” di RAI Cinema Channel

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Sempre prima la Persona, poi la malattia

Commenti disabilitati su Sempre prima la Persona, poi la malattia

Avviati gli sportelli del progetto “PLUS”, per l’inclusione lavorativa

Commenti disabilitati su Avviati gli sportelli del progetto “PLUS”, per l’inclusione lavorativa

Un ascensore… qualche volta funzionante

Commenti disabilitati su Un ascensore… qualche volta funzionante

La UILDM al tuo fianco tutti i giorni

Commenti disabilitati su La UILDM al tuo fianco tutti i giorni

È in scena il labirinto dell’autismo

Commenti disabilitati su È in scena il labirinto dell’autismo

Malattie neuromuscolari: si allarga la rete dei Centri NEMO

Commenti disabilitati su Malattie neuromuscolari: si allarga la rete dei Centri NEMO

Per diffondere la Convenzione ONU (e l’accessibilità) sui territori

Commenti disabilitati su Per diffondere la Convenzione ONU (e l’accessibilità) sui territori

Sicurezza inclusiva per tutti

Commenti disabilitati su Sicurezza inclusiva per tutti

L’Olocausto delle donne “non conformi” o “inutili”

Commenti disabilitati su L’Olocausto delle donne “non conformi” o “inutili”

Non va discriminata quella lavoratrice che accudisce la figlia con disabilità

Commenti disabilitati su Non va discriminata quella lavoratrice che accudisce la figlia con disabilità

I servizi dedicati alla presa in carico delle persone con lesione midollare

Commenti disabilitati su I servizi dedicati alla presa in carico delle persone con lesione midollare

Le risposte alla disabilità ci sono: ora vigileremo su una rapida applicazione

Commenti disabilitati su Le risposte alla disabilità ci sono: ora vigileremo su una rapida applicazione

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti