Esclusione dalla graduatoria interna di istituto: in quali casi è prevista

Un lettore ci scrive:

“La domanda che volevo porgere e su cui vorrei una delucidazione riguarda l’esclusione dalla graduatoria come previsto dall’articolo 13 comma 2 del CCNI. Nello specifico se sono beneficiario della precedenza di cui al punto IV del comma 1, ma sono titolare in una scuola ubicata in una regione diversa rispetto a quella del domicilio dell’assistito, ho diritto all’esclusione dalla graduatoria interna avendo fatto la domanda di trasferimento?”

Nella graduatoria interna di istituto vengono inseriti tutti i docenti titolari nella scuola in base al punteggio spettante, calcolato secondo quanto prevede la tabella di valutazione allegata al CCNI.

Fanno eccezione solo i docenti “ultimi arrivati” nella scuola per immissione in ruolo o mobilità volontaria, che nell’anno di arrivo saranno collocati in coda a prescindere dal loro punteggio

Possono essere esclusi dalla graduatoria interna di istituto e, quindi, non rischiano di diventare soprannumerari in presenza di contrazione nell’organico della scuola, i docenti che si trovano nelle condizioni indicate nell’art.13 comma 2 del CCNI

Docenti esclusi dalla graduatoria interna di istituto: quali requisiti

Sono esclusi dalla graduatoria interna di istituto i docenti beneficiari delle precedenze previste nell’art.13 comma 1  punti I), III), IV) e VII) del CCNI sulla mobilità. Questi docenti  non sono inseriti nella graduatoria d’istituto per l’identificazione dei perdenti posto, a meno che la contrazione di organico non sia tale da rendere strettamente necessario il loro coinvolgimento

Come chiarisce il comma 2 del succitato art.13, per quanto concerne la precedenza indicata nel punto IV), che è quella che interessa il nostro lettore, per usufruire  dell’esclusione dalla graduatoria la scuola di titolarità deve essere ubicata nel comune di residenza o domicilio del familiare disabile.

Se la scuola di titolarità è ubicata in comune diverso o distretto sub comunale diverso da quello dell’assistito, l’esclusione dalla graduatoria interna di istituto si applica solo a condizione che sia stata presentata, per l’anno scolastico di riferimento, domanda volontaria di trasferimento per scuole ubicate in tale comune.

Ciò è valido, comunque, se il docente è titolare nella stessa provincia di residenza o domicilio del familiare disabile, quindi la domanda di trasferimento deve essere provinciale e non interprovinciale

Conclusioni

La risposta al quesito posto dal nostro lettore è, quindi, negativa in quanto la sua titolarità è in altra regione e la sua domanda di trasferimento verso il comune di residenza o domicilio del familiare disabile non risulta provinciale ma interprovinciale. Tale condizione non risulta in sintonia con quanto prevede il CCNI, che nell’art.13 comma 2 lettera a) stabilisce esplicitamente che  “l’esclusione dalla graduatoria interna per i beneficiari della precedenza di cui al punto IV si applica solo se si è titolari in una scuola ubicata nella stessa provincia del domicilio dell’assistito

L’articolo Esclusione dalla graduatoria interna di istituto: in quali casi è prevista sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

A cosa servono i PAS se il concorso viene fatto prima? Lettera

Commenti disabilitati su A cosa servono i PAS se il concorso viene fatto prima? Lettera

Educazione civica, Bussetti: martedì penso firmerò il decreto per insegnamento nel 2019

Commenti disabilitati su Educazione civica, Bussetti: martedì penso firmerò il decreto per insegnamento nel 2019

E noi quota 100 quanto dobbiamo attendere per il TFS? Lettera

Commenti disabilitati su E noi quota 100 quanto dobbiamo attendere per il TFS? Lettera

Taglio cuneo fiscale, da luglio aumenti mensili per fasce di reddito. Tabella

Commenti disabilitati su Taglio cuneo fiscale, da luglio aumenti mensili per fasce di reddito. Tabella

Rientro a scuola, in Arizona linee guida con due opzioni in base all’andamento epidemiologico

Commenti disabilitati su Rientro a scuola, in Arizona linee guida con due opzioni in base all’andamento epidemiologico

Flc Cgil: svolto flash mob a Roma per ribadire il no alla regionalizzazione della scuola

Commenti disabilitati su Flc Cgil: svolto flash mob a Roma per ribadire il no alla regionalizzazione della scuola

Anniversario Dichiarazione universale diritti umani, giornata di riflessione anche sui disabili

Commenti disabilitati su Anniversario Dichiarazione universale diritti umani, giornata di riflessione anche sui disabili

Snals: procedura straordinaria per titoli e servizi. Maturità si può svolgere a distanza

Commenti disabilitati su Snals: procedura straordinaria per titoli e servizi. Maturità si può svolgere a distanza

Ata, concorso stop appalti di pulizia: sciopero 11 e 12 settembre

Commenti disabilitati su Ata, concorso stop appalti di pulizia: sciopero 11 e 12 settembre

Scadenze mese maggio: mobilità, esami di Stato, concorsi

Commenti disabilitati su Scadenze mese maggio: mobilità, esami di Stato, concorsi

Chi studia musica va meglio in scienze, matematica e inglese

Commenti disabilitati su Chi studia musica va meglio in scienze, matematica e inglese

Personale ATA necessario per organizzazione scuola: si valorizzi. Lettera

Commenti disabilitati su Personale ATA necessario per organizzazione scuola: si valorizzi. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti