Esclusione dalla graduatoria interna di istituto: con quale ordine si valutano le precedenze

Una lettrice ci scrive:

Sono un insegnante trasferita quest’anno in un istituto di scuola secondaria e vorrei sapere nella graduatoria interna chi ha la precedenza tra me beneficiaria della l. 104/92 assistenza genitore e una collega che ha una 104/92 personale ma un punteggio inferiore al mio”

I docenti beneficiari di specifiche precedenze, tra quelle indicate nell’art.13 del CCNI sulla mobilità, hanno diritto all’esclusione dalla graduatoria interna di istituto  per salvaguardare la loro titolarità nella scuola, nel rispetto delle condizioni previste nel contratto

Come esplicitato nell’art.13 comma 2, infatti, I docenti beneficiari delle precedenze previste ai punti I), III), IV) e VII) di cui al comma 1 del presente articolo e riconosciute alle condizioni ivi indicate, non sono inseriti nella graduatoria d’istituto per l’identificazione dei perdenti posto da trasferire d’ufficio, a meno che la contrazione di organico non sia tale da rendere strettamente necessario il loro coinvolgimento (es. soppressione della scuola, ecc.) [….]”

Quali precedenze

Le precedenze che  consentono l’esclusione dalla graduatoria interna di istituto sono, quindi, quelle inserite nell’art.13 comma 1 ai punti  I), III), IV) e VII) che riguardano i seguenti casi:

I) Disabilità e gravi motivi di salute

III) Personale con disabilità e personale che ha bisogno di particolari cure continuative

IV) Assistenza al coniuge, ed al figlio con disabilità; assistenza da parte del figlio referente unico al genitore con disabilità; assistenza da parte di chi esercita la tutela legale

VII) Personale che ricopre cariche pubbliche nelle amministrazioni degli enti locali

Ordine di valutazione delle precedenze

Le precedenze inserite nell’art.13 sono raggruppate sistematicamente per categoria e sono funzionalmente inserite, secondo un preciso ordine di priorità, con il quale devono essere valutate sia nella mobilità che nella graduatoria interna di istituto.

Nel caso in cui la contrazione di organico sia tale da rendere necessario anche il coinvolgimento delle categorie di docenti che hanno il diritto all’esclusione dalla graduatoria interna di istituto, il personale in questione sarà graduato seguendo l’ordine di priorità delle precedenze, come indicato nel contratto

Conclusioni

Nel caso indicato dalla nostra lettrice avrà priorità, quindi, il docente titolare della precedenza determinata  da una disabilità personale (art.13 comma 1 punto III), rispetto a lei che risulta beneficiaria della precedenza prevista per l’assistenza al genitore disabile con art.3 comma 3 della Legge 104/92 (art.13 comma 1 punto IV) , e questo a prescindere dal punteggio. Il punteggio risulterà determinante per i docenti esclusi dalla graduatoria che risultano beneficiari della stessa precedenza

L’articolo Esclusione dalla graduatoria interna di istituto: con quale ordine si valutano le precedenze sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Soprannumerari: il caso del docente dichiarato per la seconda volta perdente posto. Come compilare il modulo domanda

Commenti disabilitati su Soprannumerari: il caso del docente dichiarato per la seconda volta perdente posto. Come compilare il modulo domanda

Monfalcone, COBAS: docenti rispondono al Miur. Pronti a sciopero

Commenti disabilitati su Monfalcone, COBAS: docenti rispondono al Miur. Pronti a sciopero

INTERIVISTA a Walter Veltroni: come riprogettare la scuola da qui al 2050

Commenti disabilitati su INTERIVISTA a Walter Veltroni: come riprogettare la scuola da qui al 2050

Saranno 471 le immissioni in ruolo in provincia di Trento

Commenti disabilitati su Saranno 471 le immissioni in ruolo in provincia di Trento

Telefonino in classe? Occasione per educare studenti. Floridia (M5S): Miriamo a formare 30.000 docenti

Commenti disabilitati su Telefonino in classe? Occasione per educare studenti. Floridia (M5S): Miriamo a formare 30.000 docenti

Bussetti: mancano i docenti, 100mila assunzioni. Al via i concorsi

Commenti disabilitati su Bussetti: mancano i docenti, 100mila assunzioni. Al via i concorsi

La scuola che non Invalsi alla vita. Lettera

Commenti disabilitati su La scuola che non Invalsi alla vita. Lettera

Conclusa prima edizione Olimpiadi di Debate, Fedeli premia i vincitori

Commenti disabilitati su Conclusa prima edizione Olimpiadi di Debate, Fedeli premia i vincitori

Bonus merito, Ministero concorda: nel Fondo di istituto già da quest’anno, anche al personale ATA

Commenti disabilitati su Bonus merito, Ministero concorda: nel Fondo di istituto già da quest’anno, anche al personale ATA

Tar, sì a consumo pasto da casa

Commenti disabilitati su Tar, sì a consumo pasto da casa

Carta docenti: buono incassato ma ordine inesistente

Commenti disabilitati su Carta docenti: buono incassato ma ordine inesistente

Giudice Bologna annulla licenziamento collaboratrice Ata. Sarà reinserita in graduatoria e recupererà retribuzioni

Commenti disabilitati su Giudice Bologna annulla licenziamento collaboratrice Ata. Sarà reinserita in graduatoria e recupererà retribuzioni

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti