Esame di Stato 2017: I primi dati sui risultati in Emilia-Romagna aumentano i diplomati con lode

Il dato nazionale: sono in aumento dello 0,1%, rispetto allo scorso anno, le diplomate e i diplomati 100 e lode, nello specifico l’incremento percentuale si è avuto nei percorsi liceali, passando dall’1,9% giugno 2016 al 2% giugno 2017, restano invariate le percentuali dei Tecnici e dei Professionali. Le diplomate e i diplomati “con lode” in Emilia-Romagna sono in termini assoluti il 15% in più rispetto al dato del 2016 (328 nell’a.s. 2015/2016 a fronte dei 376 del 2016/2017) con un aumento percentuale dello 0,2% quindi leggermente superiore all’incremento nazionale. In regione la percentuale dei diplomati con voto 91-99 resta quasi invariata rispetto all’anno precedente (-0,3%).
Di seguito le tabelle riepilogative con gli esiti a.s. 2016/17 ed il raffronto col precedente anno scolastico.
Distribuzione percentuale dei diplomati per fascia di voto – A.S. 2016/17
Fascia di voto 60 61-70 71-80 81-90 91-99 100 100 e lode Totale Nazionale 8,4 29,1 28,6 18,9 8,5 5,3 1,2 100 Emilia-Romagna 6,8 28,8 29,3 20,5 8,6 4,9 1,3 100
Distribuzione percentuale dei diplomati per fascia di voto – A.S. 2015/16 Fascia di voto 60 61-70 71-80 81-90 91-99 100 100 e lode Totale Nazionale 8 29 29,2 19,1 8,5 5,1 1,1 100 Emilia-Romagna 6,6 27,9 30,3 20,6 8,9 4,6 1,1 100
Confronto distribuzione percentuale dei diplomati per fascia di voto.
A.S. 2016/17 e A.S. 2015/2016
Fascia di voto 60 61-70 71-80 81-90 91-99 100 100 e lode Totale Nazionale 0,4 0,1 -0,6 -0,2 0 0,2 0,1 0 Emilia-Romagna 0,2 0,9 -1 -0,1 -0,3 0,3 0,2 0,2
Aumentano sia a livello nazionale sia emiliano-romagnolo le diplomate e i diplomati che si collocano nella fascia di voto 60, + 0,4% nazionale (8,0% vs 8,4%) + 0,2% ER (6,6% vs 6,8%). Al pari aumentano i diplomati con fascia di voto 61-70, +0,1% nazionale (29,1% vs 29,0%) + 0,9% ER (27,9% vs 28,8%).
Scrutini di fine anno nella Scuola secondaria di II grado: aumentano gli ammessi alla classe successiva rispetto all’anno precedente. Dando uno sguardo agli scrutini finali, nella scuola secondaria di II grado, contrariamente al quadro nazionale (70%) l’Emilia-Romagna registra una percentuale di ammessi inferiore (68,6%) ma più alta rispetto alla percentuale di ammessi dello scorso anno (68,3%). La percentuale di “non ammessi” si abbassa dello 0,6% nel confronto con lo stesso dato del giugno 2016 (7,1% 2017 vs 7,7% 2016). Nel giugno 2017, il 24,3% delle studentesse e degli studenti emiliano-romagnoli ha ricevuto la sospensione del giudizio, facendo registrare una percentuale più alta rispetto a quella nazionale (22,7%).
Scrutini di fine anno nella Scuola secondaria di I grado: In linea con l’andamento nazionale, anche per le alunne e gli alunni delle scuole secondarie di I grado dell’Emilia-Romagna la percentuale di ammissione all’Esame è aumentata dello 0,2% (98,5% nel giugno 2017 a fronte del 98,3% nel giugno 2016). La percentuale dei “licenziati” emiliano-romagnoli è rimasta uguale allo scorso anno (99,9%) che però è dello 0,1% superiore alla percentuale nazionale. Anche per quanto riguarda la percentuale degli ammessi alla classe successiva, le alunne e gli alunni delle scuole secondarie di I grado dell’Emilia-Romagna superano dello 0,5% la percentuale nazionale, con il 98,2% rispetto al 97,7% nazionale, che però è comunque aumentata dello 0,7% rispetto alla percentuale di ammessi dello scorso anno 97% .
“La Scuola dell’Emilia-Romagna si conferma essere un’istituzione ‘rigorosa’ che sa, tuttavia, riconoscere le eccellenze – ha commentato il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, Stefano Versari.
Ulteriori informazioni http://www.miur.gov.it/web/guest/-/maturita-2017-on-line-i-primi-dati-sui-risultati  

 

L’articolo Esame di Stato 2017: I primi dati sui risultati in Emilia-Romagna aumentano i diplomati con lode sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Facebook Comments

redazione

Related Posts

Esperti in tutela dei diritti delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Esperti in tutela dei diritti delle persone con disabilità

Elenchi aggiuntivi graduatorie di istituto, quando si aprirà finestra di integrazione?

Commenti disabilitati su Elenchi aggiuntivi graduatorie di istituto, quando si aprirà finestra di integrazione?

Coronavirus, Turi (UIL): disposti a far slittare attività didattiche a giugno e luglio. Esame di Stato a settembre

Commenti disabilitati su Coronavirus, Turi (UIL): disposti a far slittare attività didattiche a giugno e luglio. Esame di Stato a settembre

Non vale di meno, la vita delle persone con disabilità e non autosufficienti

Commenti disabilitati su Non vale di meno, la vita delle persone con disabilità e non autosufficienti

Milano: Educatrice per sostituzioni su servizi prima infanzia Cologno Monzese http://dlvr.it/QshSmL 

Commenti disabilitati su Milano: Educatrice per sostituzioni su servizi prima infanzia Cologno Monzese http://dlvr.it/QshSmL 

TFA sostegno V ciclo, date di scadenza Università presentazione domanda per le selezioni

Commenti disabilitati su TFA sostegno V ciclo, date di scadenza Università presentazione domanda per le selezioni

Domanda di disoccupazione con CAF chiusi: come procedere?

Commenti disabilitati su Domanda di disoccupazione con CAF chiusi: come procedere?

Università, M5S: allo studio misure per ampliare la “no tax area”

Commenti disabilitati su Università, M5S: allo studio misure per ampliare la “no tax area”

Lite a scuola, accoltellato 13enne

Commenti disabilitati su Lite a scuola, accoltellato 13enne

Sud: cambiare si può, ma serve una strategia d’urto

Commenti disabilitati su Sud: cambiare si può, ma serve una strategia d’urto

Concorso straordinario: miriade di ricorsi renderanno la situazione ingestibile. Lettera

Commenti disabilitati su Concorso straordinario: miriade di ricorsi renderanno la situazione ingestibile. Lettera

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti