“Eroi” che non saranno ricordati nei libri di storia

«Sono le tante persone e famiglie – scrive Pietro Pellillo – che con amorevole, ma pur sempre smisurato sacrificio, barattano la propria vita per regalare a noi malati e persone con disabilità un’esistenza vissuta con la naturale dignità dovuta a tutti». Persone come Ezia, la moglie di Pellillo, malato di SLA e in situazione di grave disabilità, alla quale questo scritto è dedicato e che da quasi trent’anni, gran parte della sua vita, provvede alle necessità del proprio congiunto «con tanto amore e soprattutto con tanta discrezione»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

La libertà di amare ed essere amati, e di avere una sessualità soddisfacente

Commenti disabilitati su La libertà di amare ed essere amati, e di avere una sessualità soddisfacente

Gli emendamenti dell’ANMIC sul reddito di cittadinanza e le pensioni

Commenti disabilitati su Gli emendamenti dell’ANMIC sul reddito di cittadinanza e le pensioni

“Rivoluzione culturale”? Piano con le parole!

Commenti disabilitati su “Rivoluzione culturale”? Piano con le parole!

Cesare Casnedi, che tradusse la sua fede in opere concrete

Commenti disabilitati su Cesare Casnedi, che tradusse la sua fede in opere concrete

“Didattica” e “distanza” termini inconciliabili

Commenti disabilitati su “Didattica” e “distanza” termini inconciliabili

L’evoluzione delle politiche rivolte alle persone con disabilità nelle Marche

Commenti disabilitati su L’evoluzione delle politiche rivolte alle persone con disabilità nelle Marche

Un contratto a tempo indeterminato per Michele

Commenti disabilitati su Un contratto a tempo indeterminato per Michele

Sempre a fianco delle persone con la SLA

Commenti disabilitati su Sempre a fianco delle persone con la SLA

Prossima la riapertura dei centri diurni in Toscana

Commenti disabilitati su Prossima la riapertura dei centri diurni in Toscana

Firmo quindi sono! Non può mai essere tempo di diritti umani negati

Commenti disabilitati su Firmo quindi sono! Non può mai essere tempo di diritti umani negati

Il Museo degli Innocenti di Firenze accessibile alla disabilità intellettiva

Commenti disabilitati su Il Museo degli Innocenti di Firenze accessibile alla disabilità intellettiva

La mia vita spennellata con colori caldi e intensi

Commenti disabilitati su La mia vita spennellata con colori caldi e intensi

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti