Emergenza scuola in Sicilia e in molte altre parti d’Italia

«È inconcepibile dover ricorrere ad uno sciopero della fame per sollevare l’attenzione sui diritti negati di troppi alunni con disabilità, in Sicilia e in tante altre parti del Paese: chiediamo l’immediato intervento del ministro per la Famiglia e le Disabilità Fontana»: lo dichiara Roberto Speziale, presidente nazionale dell’ANFFAS, esprimendo il sostegno della propria Associazione ad Antonio Costanza, presidente dell’ANFFAS di Palermo e vicepresidente dell’ANFFAS Sicilia, che ha avviato uno sciopero della fame, in difesa dei diritti degli alunni con disabilità siciliani

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti