Emergenza coronavirus: chiediamo un’attenzione specifica per la disabilità

«Le persone con disabilità, e più in generale tutte quelle che presentano un quadro clinico precario, sono maggiormente esposte sia ai rischi sanitari derivanti dall’epidemia di coronavirus, sia alle ricadute sociali che da quella derivano. A queste persone va riservata una maggiore e specifica attenzione»: lo hanno scritto le Federazioni FISH e FAND all’Ufficio per la Promozione dei Diritti delle Persone con Disabilità, presso la Presidenza del Consiglio, chiedendo interventi urgenti, dedicati in particolare alla scuola, al lavoro e ai centri diurni e residenziali

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Una mozione che potrà sbloccare il collocamento mirato a Roma

Commenti disabilitati su Una mozione che potrà sbloccare il collocamento mirato a Roma

Dispositivi sanitari: garantire la libera scelta delle persone con disabilità

Commenti disabilitati su Dispositivi sanitari: garantire la libera scelta delle persone con disabilità

Per diffondere lo sport praticato dalle persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Per diffondere lo sport praticato dalle persone con disabilità visiva

Un contributo alla mobilità casa/lavoro nella Città Metropolitana di Bologna

Commenti disabilitati su Un contributo alla mobilità casa/lavoro nella Città Metropolitana di Bologna

Il volontariato e la disabilità adulta

Commenti disabilitati su Il volontariato e la disabilità adulta

Occorre valorizzare e non “specializzare” le diversità

Commenti disabilitati su Occorre valorizzare e non “specializzare” le diversità

A Torino taxi più comodi ed economici per le persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su A Torino taxi più comodi ed economici per le persone con disabilità visiva

Alberghi graditi alle persone con autismo e ai loro familiari

Commenti disabilitati su Alberghi graditi alle persone con autismo e ai loro familiari

Fatto per chi non può vedere, ma anche per chi non sa più vedere

Commenti disabilitati su Fatto per chi non può vedere, ma anche per chi non sa più vedere

L’autismo e l’integrazione tra Sanità, Scuola, Sociale e Famiglia

Commenti disabilitati su L’autismo e l’integrazione tra Sanità, Scuola, Sociale e Famiglia

Tre giornate di cinema, disabilità e cultura dell’inclusione

Commenti disabilitati su Tre giornate di cinema, disabilità e cultura dell’inclusione

L’Istituto Superiore di Sanità e l’autismo

Commenti disabilitati su L’Istituto Superiore di Sanità e l’autismo

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti