Educazione civica, iter del testo di legge. Le principali novità

Ricordiamo gli aspetti principali del testo di legge.

Abolizione “Cittadinanza e Costituzione”

Viene abolito l’insegnamento di “Cittadinanza e Costituzione previsto dall’articolo 1 del D.L. 137/2008, convertito in legge n. 169/2008.

Scuola primaria e secondaria: ore dedicate e valutazione

L’insegnamento trasversale dell’educazione civica è attivato nella scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.

L’insegnamento va previsto nel curricolo di Istituto per un numero di ore annue non inferiore a 33 (ossia 1 ora a settimana), da svolgersi nell’ambito del monte orario obbligatorio previsto dagli ordinamenti vigenti, senza dunque nessun incremento.

La legge, tuttavia, prevede che, per il raggiungimento delle 33 ore annue, è possibile utilizzare la quota di autonomia utile per modificare il curricolo.

A chi è affidato l’insegnamento

L’insegnamento dell’educazione civica è affidato, anche in contitolarità, a docenti della della classe e, ove disponibili, a docenti abilitati  nell’insegnamento delle discipline giuridiche ed economiche.

Per ciascuna classe, tra i docenti cui è affidato il “nuovo”insegnamento, è individuato un coordinatore.

Il coordinatore, tra i suoi compiti, ha quello di formulare la proposta di voto in decimi, acquisendo elementi conoscitivi dagli altri docenti interessati dall’insegnamento.

Non sono previsti compensi per svolgere il ruolo di coordinatore, eccetto i casi in cui non siano stabiliti dalla contrattazione d’istituto con oneri a carico del fondo per il miglioramento dell’offerta formativa.

Scuola dell’infanzia

Nella scuola dell’infanzia sono avviate iniziative di sensibilizzazione al tema della cittadinanza responsabile.

Entrata in vigore

La legge, ricordiamolo, entrerà in vigore l’anno scolastico successivo all’approvazione della stessa.

Approfondisci

L’articolo Educazione civica, iter del testo di legge. Le principali novità sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

M5S: garantito merito per assunzione docenti, ora lavoriamo per approvare presto Dl scuola

Commenti disabilitati su M5S: garantito merito per assunzione docenti, ora lavoriamo per approvare presto Dl scuola

Scelta sede Dirigenti Scolastici con legge 104, Tribunale rigetta reclamo Miur

Commenti disabilitati su Scelta sede Dirigenti Scolastici con legge 104, Tribunale rigetta reclamo Miur

Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole, domani al Miur con la Fedeli

Commenti disabilitati su Giornata nazionale della sicurezza nelle scuole, domani al Miur con la Fedeli

Scuole chiuse in tutta Italia fino a metà marzo. Azzolina: “Decisione ufficiale nel pomeriggio”

Commenti disabilitati su Scuole chiuse in tutta Italia fino a metà marzo. Azzolina: “Decisione ufficiale nel pomeriggio”

Liguria, scuola a rischio sismico sostituita da nuovo edificio ecosostenibile

Commenti disabilitati su Liguria, scuola a rischio sismico sostituita da nuovo edificio ecosostenibile

Esami I e II grado, Azzolina: prove diverse tra le classi

Commenti disabilitati su Esami I e II grado, Azzolina: prove diverse tra le classi

Piano di dimensionamento 2020/21, tavolo tecnico per regione Abruzzo

Commenti disabilitati su Piano di dimensionamento 2020/21, tavolo tecnico per regione Abruzzo

Graduatorie di istituto, Ascani: lavoriamo per riapertura. Importante riconoscere professionalità docenti

Commenti disabilitati su Graduatorie di istituto, Ascani: lavoriamo per riapertura. Importante riconoscere professionalità docenti

Sostegno, proposta Flc Cgil al Ministero per aumento cattedre in Sardegna

Commenti disabilitati su Sostegno, proposta Flc Cgil al Ministero per aumento cattedre in Sardegna

Pittoni, Decreto scuola è atto contro famiglie

Commenti disabilitati su Pittoni, Decreto scuola è atto contro famiglie

TFA sostegno, bandi primo trimestre 2020. 21 mila i posti

Commenti disabilitati su TFA sostegno, bandi primo trimestre 2020. 21 mila i posti

Maestri d’infanzia ed educatrici asili nido: lavoro usurante e possibilità di pensione anticipata

Commenti disabilitati su Maestri d’infanzia ed educatrici asili nido: lavoro usurante e possibilità di pensione anticipata

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti