Educazione civica, Apidge: “Nuova legge rischia di minare le basi del sistema scolastico”

Lo dichiara Ezio Sina, presidente dell’Associazione professionale dei docenti di diritto ed economia politica, a proposito della legge 92 del 20 agosto 2019, pubblicata ieri nella Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana, che introduce l’insegnamento dell’educazione civica nelle scuole di ogni ordine e grado.

“Viene profondamente limitato il principio dell’istruzione uguale per tutti (articolo 34 della Costituzione) e si comprime a dismisura la professionalità del personale docente (articolo 33)”, afferma Sina, coerentemente con le critiche espresse in precedenza a proposito della norma approvata definitivamente in Senato lo scorso primo agosto.

Norma che affida trasversalmente l’insegnamento dell’educazione civica ai docenti non abilitati in scienze giuridiche ed economiche, demandandolo a quelli di diritto ed economia soltanto se presenti nell’organico dell’autonomia dei singoli istituti superiori di secondo grado (articolo 2, comma 4 della legge 92/2019).

“È cosa nota – prosegue il presidente di Apidge – che al Miur stanno già “lavorando” per un sostanziale ridimensionamento dei titoli di accesso all’insegnamento in tutte le altre discipline. Più che le scelte politiche ci preoccupa l’acquiescenza manifestata da parte degli 800mila e passa insegnanti e il silenzio delle organizzazioni sindacali. Intanto, la scuola procede sempre più sotto la “sapiente regia” dei dirigenti scolastici.

Apidge – conclude – si fa promotrice di una campagna di attenta ricognizione e valutazione di questi preoccupanti fenomeni”.

L’articolo Educazione civica, Apidge: “Nuova legge rischia di minare le basi del sistema scolastico” sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Immettere in ruolo gli specializzati su sostegno dal 1° settembre, senza ulteriori concorsi. Lettera

Commenti disabilitati su Immettere in ruolo gli specializzati su sostegno dal 1° settembre, senza ulteriori concorsi. Lettera

Matteo, se non affronti con determinazione i problemi della scuola, sei destinato a perdere. Lettera

Commenti disabilitati su Matteo, se non affronti con determinazione i problemi della scuola, sei destinato a perdere. Lettera

Graduatorie interna personale ATA: esclusione del personale con disabilità ai sensi dell’art. 33 della legge n. 104/92

Commenti disabilitati su Graduatorie interna personale ATA: esclusione del personale con disabilità ai sensi dell’art. 33 della legge n. 104/92

Supplenze, a Bologna mancano 300 maestre

Commenti disabilitati su Supplenze, a Bologna mancano 300 maestre

Didattica a distanza e relazioni con le famiglie. Lettera

Commenti disabilitati su Didattica a distanza e relazioni con le famiglie. Lettera

Valle d’Aosta: riapertura scuola dopo 17 maggio ancora possibile

Commenti disabilitati su Valle d’Aosta: riapertura scuola dopo 17 maggio ancora possibile

Che fine ha fatto l’educazione civica? Lettera

Commenti disabilitati su Che fine ha fatto l’educazione civica? Lettera

Diplomati magistrale con riserva in GaE: domanda di permanenza/aggiornamento, cambio provincia. Istruzioni

Commenti disabilitati su Diplomati magistrale con riserva in GaE: domanda di permanenza/aggiornamento, cambio provincia. Istruzioni

Due mamme si azzuffano davanti alla scuola

Commenti disabilitati su Due mamme si azzuffano davanti alla scuola

Rifiuti a Roma, in arrivo ispettori asl per le scuole

Commenti disabilitati su Rifiuti a Roma, in arrivo ispettori asl per le scuole

Coronavirus, necessario far tornare a scuola gli insegnanti. Lettera

Commenti disabilitati su Coronavirus, necessario far tornare a scuola gli insegnanti. Lettera

Graduatorie ATA 24 mesi: come individuare la provincia in cui inviare domanda di inserimento modello B1

Commenti disabilitati su Graduatorie ATA 24 mesi: come individuare la provincia in cui inviare domanda di inserimento modello B1

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti