Ed. civica, Cittadinanzattiva: materia non materia

Condividiamo la parte relativa all’enunciazione dei principi e dei contenuti riguardanti “Costituzione e cittadinanza” e sottolineiamo l’importanza del ruolo attribuito al Terzo Settore nelle esperienze extra-scolastiche, con l’auspicio che, nel passaggio al Senato, lo stesso ruolo venga riconosciuto anche nella definizione delle Linee guida per l’insegnamento dell’educazione civica.

Permangono tuttavia grosse perplessità su importanti aspetti del testo.

Anziché assumersi la responsabilità e l’impegno di rivedere i programmi ministeriali attuali, il monte ore delle diverse discipline e le previsioni dell’organico necessario alle 33 ore in più all’anno, si è preferito scegliere la via meno innovativa e più economica.

Il fatto di aver previsto un monte ore annuo non aggiuntivo ma da ricavare all’interno degli orari attualmente vigenti; la contestuale previsione dell’educazione civica come materia trasversale ma allo stesso tempo specifica; la numerosità degli ambiti da affiancare ai saperi costituzionali e istituzionali; l’affidamento della materia ai “docenti delle discipline giuridiche ed economiche ove disponibili nell’ambito dell’organico dell’autonomia” in “contitolarità ai docenti della classe”, sotto il coordinamento di un terzo docente, renderà il nuovo assetto farraginoso, di difficile applicazione e per nulla innovativo, lasciando l’educazione civica una materia non materia.

Anche la previsione di un Albo per valorizzare le migliori pratiche ma senza la predisposizione di apposite modalità e strumenti di raccolta e catalogazione, rischia di disperdere, così come avvenuto nel biennio di sperimentazione di “Cittadinanza e Costituzione”, un patrimonio prezioso senza poter valutare l’impatto effettivo sugli studenti, destinatari del percorso”.

L’articolo Ed. civica, Cittadinanzattiva: materia non materia sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Reclutamento: no percorsi semplificati, sì a concorsi selettivi. lettera

Commenti disabilitati su Reclutamento: no percorsi semplificati, sì a concorsi selettivi. lettera

Esonero docenti e ATA da esami di maturità: scuole si organizzano, vediamo come. Cautele anche per donne in gravidanza

Commenti disabilitati su Esonero docenti e ATA da esami di maturità: scuole si organizzano, vediamo come. Cautele anche per donne in gravidanza

Bonus merito e card, Gilda: destinare risorse al contratto

Commenti disabilitati su Bonus merito e card, Gilda: destinare risorse al contratto

La storia di un docente precario storico. Lettera

Commenti disabilitati su La storia di un docente precario storico. Lettera

Didattica a distanza, Azzolina: serve a non abbandonare gli studenti

Commenti disabilitati su Didattica a distanza, Azzolina: serve a non abbandonare gli studenti

No di Fiormanti al crocifisso in aula, ma “è simbolo culturale”. Lettera

Commenti disabilitati su No di Fiormanti al crocifisso in aula, ma “è simbolo culturale”. Lettera

Docenti delle isole Eolie chiedono leggi speciale per tornare a insegnare nella loro terra

Commenti disabilitati su Docenti delle isole Eolie chiedono leggi speciale per tornare a insegnare nella loro terra

Concorso dirigente scolastico, altra rettifica calendari prova orale

Commenti disabilitati su Concorso dirigente scolastico, altra rettifica calendari prova orale

Riformare la scuola guardando al sistema duale tedesco. Lettera

Commenti disabilitati su Riformare la scuola guardando al sistema duale tedesco. Lettera

Concorso ATA 24 mesi, domande dal 5 maggio al 3 giugno. I bandi regionali, aggiunto Piemonte

Commenti disabilitati su Concorso ATA 24 mesi, domande dal 5 maggio al 3 giugno. I bandi regionali, aggiunto Piemonte

Liquidazione TFS con pensione anticipata: quanto bisogna attendere?

Commenti disabilitati su Liquidazione TFS con pensione anticipata: quanto bisogna attendere?

Telecamere nascoste, un abbraccio e la simulazione di una sculacciata possono rendere maestra una pedofila violenta. Tutti a rischio, invia la tua testimonianza

Commenti disabilitati su Telecamere nascoste, un abbraccio e la simulazione di una sculacciata possono rendere maestra una pedofila violenta. Tutti a rischio, invia la tua testimonianza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti