Ecco come opera il gioco sporco delle mafie nell’azzardo legalizzato

Presentato il dossier del Cnca che documenta l’infiltrazione della criminalità organizzata nel circuito delle slot machine, delle scommesse e dell’online. Torrigiani: “A fronte di una maggiore offerta del ‘gioco legale’ è più semplice per i clan malavitosi trarre profitti attraverso pratiche di usura, riciclaggio, estorsione”. Don Zappolini (Cnca): “Occorre una legge che regolamenti il fenomeno”

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

redattoresociale.it - Ultime Notizie

Related Posts

I fossi e le piste ciclabili, “serve una più attenta gestione del bene pubblico”

Commenti disabilitati su I fossi e le piste ciclabili, “serve una più attenta gestione del bene pubblico”

Cecità e malnutrizione, regali solidali per aiutare i bambini

Commenti disabilitati su Cecità e malnutrizione, regali solidali per aiutare i bambini

Le scuole tedesche aiutano rifugiate ad affinare le loro competenze tecnologiche

Commenti disabilitati su Le scuole tedesche aiutano rifugiate ad affinare le loro competenze tecnologiche

“Misericordia e Solidarietà”, nasce rete nazionale di 800 associazioni

Commenti disabilitati su “Misericordia e Solidarietà”, nasce rete nazionale di 800 associazioni

Povertà, in Toscana 27mila famiglie potranno accedere al reddito d’inclusione

Commenti disabilitati su Povertà, in Toscana 27mila famiglie potranno accedere al reddito d’inclusione

Ambiente, via le stoviglie di plastica dai supermercati Unicoop

Commenti disabilitati su Ambiente, via le stoviglie di plastica dai supermercati Unicoop

Dal barcone al Triathlon, due profughi diventano atleti

Commenti disabilitati su Dal barcone al Triathlon, due profughi diventano atleti

‘La tua salute sempre aggiornata’, in Toscana campagna per promuovere il fascicolo elettronico

Commenti disabilitati su ‘La tua salute sempre aggiornata’, in Toscana campagna per promuovere il fascicolo elettronico

Alzheimer, ritardi nella diagnosi e poca comunicazione al malato

Commenti disabilitati su Alzheimer, ritardi nella diagnosi e poca comunicazione al malato

Maltrattamenti al Forteto, Saccardi: “Prese in carico 41 persone”

Commenti disabilitati su Maltrattamenti al Forteto, Saccardi: “Prese in carico 41 persone”

Il tutorial su come fare i lavori domestici? Meglio se è “dal vivo”

Commenti disabilitati su Il tutorial su come fare i lavori domestici? Meglio se è “dal vivo”

Home visiting contro i maltrattamenti, Cismai: “La prevenzione è più efficace”

Commenti disabilitati su Home visiting contro i maltrattamenti, Cismai: “La prevenzione è più efficace”

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti