E vulva sia!

Poche righe di presentazione di una rubrica che ha l’ambizione di rivelare ai lettori le confidenze di una vita, quelle che ho l’abitudine di scambiarmi con le amiche davanti a un calice di bollicine e qualche olivette. Si tratta di racconti e curiosità che ruotano attorno al sesso e ai sentimenti, trasformandosi mano a mano che le parole escono dalla bocca in disavventure amorose, tragicomici episodi e disastri esistenziali. Quasi come fosse il di un film. Le pagine che state per leggere sono però anche qualcosa di più di una rubrica (Evulvando.

leggi tutto

Leggi Tutto

Fonte

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

portaleducatori

Related Posts

L’inquietante, 1919 (traduzione di Antonello Sciacchitano)

Commenti disabilitati su L’inquietante, 1919 (traduzione di Antonello Sciacchitano)

180x40GENOVA: video-racconto del secondo giorno 8 MAGGIO 2018

Commenti disabilitati su 180x40GENOVA: video-racconto del secondo giorno 8 MAGGIO 2018

RECENSIONE Le parole della psicoanalisi: Sogno, Paranoia, Godimento

Commenti disabilitati su RECENSIONE Le parole della psicoanalisi: Sogno, Paranoia, Godimento

GIANLUCA SERAFINI Sul trattamento farmacologico delle depressioni unipolari

Commenti disabilitati su GIANLUCA SERAFINI Sul trattamento farmacologico delle depressioni unipolari

LA PSICOANALISI E’ SOVVERSIVA, O NON E’

Commenti disabilitati su LA PSICOANALISI E’ SOVVERSIVA, O NON E’

ANTONIO DI CIACCIA: LA PSICOANALISI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Commenti disabilitati su ANTONIO DI CIACCIA: LA PSICOANALISI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS

Neuroetica delle dipendenze – Scuola di Neuroetica

Commenti disabilitati su Neuroetica delle dipendenze – Scuola di Neuroetica

ROCCO PICCI – MASSIMO PRELATI Sulla contenzione in SPDC

Commenti disabilitati su ROCCO PICCI – MASSIMO PRELATI Sulla contenzione in SPDC

UN CAVALLINO PER MATTEO di Aida Francomacaro

Commenti disabilitati su UN CAVALLINO PER MATTEO di Aida Francomacaro

EUGENIO BORGNA Le parole sono prigioni sigillate dal mistero

Commenti disabilitati su EUGENIO BORGNA Le parole sono prigioni sigillate dal mistero

PAZIENTI NELLA “LINEA DI MEZZO”

Commenti disabilitati su PAZIENTI NELLA “LINEA DI MEZZO”

77° MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: GIANFRANCO ROSI, OVVERO IL CINEMA DI CONFINE

Commenti disabilitati su 77° MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA: GIANFRANCO ROSI, OVVERO IL CINEMA DI CONFINE

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti