E se andasse meglio con i cavallini guida?

In Inghilterra, infatti, causa la sua paura dei cani, a un giovane cieco è stato assegnato proprio un cavallino guida di otto mesi. «E se accadesse anche in Italia?», scrive provocatoriamente Simona Lancioni. «Infatti – aggiunge – nel nostro Paese succede ancora sin troppo spesso che le persone cieche accompagnate dal proprio cane guida si vedano negare l’accesso ai locali e ai servizi pubblici o aperti al pubblico, nonostante quanto dicono Leggi ormai annose. Riusciremmo dunque ad essere più tolleranti coi cavallini guida? Sarebbe bello, ma è lecito dubitarne…»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Molto spazio alle donne con disabilità, nella 65^ Sessione della Commissione ONU

Commenti disabilitati su Molto spazio alle donne con disabilità, nella 65^ Sessione della Commissione ONU

Pensieri di un vecchio caregiver

Commenti disabilitati su Pensieri di un vecchio caregiver

Scuole della Campania: la parola passa agli Enti Locali

Commenti disabilitati su Scuole della Campania: la parola passa agli Enti Locali

Non sono affatto sovrastimati i disturbi specifici di apprendimento (DSA)

Commenti disabilitati su Non sono affatto sovrastimati i disturbi specifici di apprendimento (DSA)

6.000 chilometri a piedi, per parlare di sclerosi multipla e diritti

Commenti disabilitati su 6.000 chilometri a piedi, per parlare di sclerosi multipla e diritti

Presidente, non leghi il suo nome a un inaccettabile ritorno indietro!

Commenti disabilitati su Presidente, non leghi il suo nome a un inaccettabile ritorno indietro!

Il lungo e tormentato “romanzo” della mobilità a Torino

Commenti disabilitati su Il lungo e tormentato “romanzo” della mobilità a Torino

Camper Down

Commenti disabilitati su Camper Down

Firmo quindi sono! Non può mai essere tempo di diritti umani negati

Commenti disabilitati su Firmo quindi sono! Non può mai essere tempo di diritti umani negati

Con il giusto supporto, siamo perfettamente in grado di decidere!

Commenti disabilitati su Con il giusto supporto, siamo perfettamente in grado di decidere!

Ricordare Louis Braille serve a rafforzare la nostra inclusione

Commenti disabilitati su Ricordare Louis Braille serve a rafforzare la nostra inclusione

Sarà una realtà il Centro NEMO di Ancona

Commenti disabilitati su Sarà una realtà il Centro NEMO di Ancona

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti