È ora che voglio vivere!

«Si dovrebbe partire prima di tutto dal quotidiano – scrive Tonino Urgesi, riflettendo sul corpo della persona con disabilità -, ad esempio dall’alzarsi dal letto. Perché per il disabile c’è sempre un prima e un dopo con cui fare i conti. Un prima, dove deve decidere chi lo alza e a che ora, un dopo per decidere chi lo lava e a che ora. Dovrebbe esserci invece solo “un adesso”: ora mi voglio alzare e adesso mi voglio lavare! Ora voglio vivere e adesso vivo! Ogni azione che voglio in ogni momento devo poterla vivere, e solo così potrò capire la meraviglia del mio corpo e non più il suo peso»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Si è considerato il bene della persona oppure si è discriminato?

Commenti disabilitati su Si è considerato il bene della persona oppure si è discriminato?

Design Universale: inclusione, giustizia, apertura

Commenti disabilitati su Design Universale: inclusione, giustizia, apertura

Michael, che ha imparato ad ascoltare le sue potenzialità

Commenti disabilitati su Michael, che ha imparato ad ascoltare le sue potenzialità

Serve uno sforzo, per trovare unità di intenti

Commenti disabilitati su Serve uno sforzo, per trovare unità di intenti

Gran finale ad Assisi per il decimo Giro d’Italia di Handbike

Commenti disabilitati su Gran finale ad Assisi per il decimo Giro d’Italia di Handbike

I ragazzi con disturbi specifici di apprendimento, la prossimità e il tempo

Commenti disabilitati su I ragazzi con disturbi specifici di apprendimento, la prossimità e il tempo

Ma con quell’esercito di precari, l’inclusione non si riforma!

Commenti disabilitati su Ma con quell’esercito di precari, l’inclusione non si riforma!

Puglia: si esamina finalmente il Disegno di Legge sulla vita indipendente

Commenti disabilitati su Puglia: si esamina finalmente il Disegno di Legge sulla vita indipendente

Gli ausili tecnologici finalmente prescrivibili

Commenti disabilitati su Gli ausili tecnologici finalmente prescrivibili

Ma i lavoratori con disabilità devono ancora aspettare…

Commenti disabilitati su Ma i lavoratori con disabilità devono ancora aspettare…

Per due giorni le materie di scuola sono state la disabilità e l’inclusione

Commenti disabilitati su Per due giorni le materie di scuola sono state la disabilità e l’inclusione

Trasporti e ambiente costruito: il Forum Europeo chiede la piena accessibilità

Commenti disabilitati su Trasporti e ambiente costruito: il Forum Europeo chiede la piena accessibilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti