… e liberarsene

…fondamentalmente la paura di perdere qualcosa che già possedevamo o di non farcela a
ottenere qualcosa che pretendevamo. Basando la nostra vita su delle esigenze insoddisfatte
eravamo in uno stato di continuo turbamento e frustrazione. Quindi non avremmo raggiunto alcuna
pace a meno che non fossimo riusciti a trovare un modo per limitare queste pretese. La differenza
tra una pretesa e una semplice richiesta e chiara a chiunque.

Alcolisti Anonimi, pag. 112

Per me la pace è possibile solo quando mi libero dalle mie aspettative. Quando rimango intrappolato
dai pensieri di ciò che vorrei e di ciò che mi spetterebbe, sono in uno stato di paura o di ansiosa
anticipazione e ciò non mi porta alla sobrietà emotiva. Devo arrendermi – sempre di più – all’evidenza
della mia dipendenza da Dio, perché allora trovo pace, gratitudine e sicurezza spirituale.

Leggi Tutto

Fonte Riflessioni – Alcolisti Anonimi

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

daniela

Related Posts

Doveri familiari

Commenti disabilitati su Doveri familiari

Accettare se stessi

Commenti disabilitati su Accettare se stessi

L’autonomia del gruppo

Commenti disabilitati su L’autonomia del gruppo

Esperienza: la miglior maestra

Commenti disabilitati su Esperienza: la miglior maestra

Vivere il presente

Commenti disabilitati su Vivere il presente

Star meglio

Commenti disabilitati su Star meglio

Una Tradizione formidabile

Commenti disabilitati su Una Tradizione formidabile

Svolte decisive

Commenti disabilitati su Svolte decisive

Anonimi doni di bontà

Commenti disabilitati su Anonimi doni di bontà

Recuperato dall’amore

Commenti disabilitati su Recuperato dall’amore

Uno sguardo al passato

Commenti disabilitati su Uno sguardo al passato

Crescere

Commenti disabilitati su Crescere

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti