E Letizia potrà continuare a gareggiare e a sognare nuovi traguardi

Per due volte campionessa italiana di paradressage, una tra le più conosciute e praticate discipline paraequestri, Letizia Minuti, giovane toscana con un’importante disabilità motoria, ha rischiato di non poter più gareggiare per la mancanza di una sella su misura, realizzata a partire dalle sue caratteristiche, oltre che per le notevoli spese connesse al suo sport. Ma oggi, grazie a una raccolta fondi lanciata lo scorso anno dal giornale «La Nazione», la sella personalizzata è stata acquistata e così Letizia potrà continuare a migliorare e a sognare nuovi traguardi

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Quello spot sulle mascherine discrimina le persone con disabilità visiva

Commenti disabilitati su Quello spot sulle mascherine discrimina le persone con disabilità visiva

Buon cibo e competenze al “Pesce fuor d’acqua”

Commenti disabilitati su Buon cibo e competenze al “Pesce fuor d’acqua”

Risorse a confronto

Commenti disabilitati su Risorse a confronto

In tandem, sulla via del Po, ciclisti vedenti e ipovedenti

Commenti disabilitati su In tandem, sulla via del Po, ciclisti vedenti e ipovedenti

Non si possono più ignorare i diritti delle donne con disabilità

Commenti disabilitati su Non si possono più ignorare i diritti delle donne con disabilità

Chiediamo risposte sulla mobilità delle persone con disabilità abruzzesi

Commenti disabilitati su Chiediamo risposte sulla mobilità delle persone con disabilità abruzzesi

Malattie Rare, disabilità, inclusione sociale: un premio a chi comunica bene

Commenti disabilitati su Malattie Rare, disabilità, inclusione sociale: un premio a chi comunica bene

Garantire i futuri vaccini a tutte le persone con disabilità

Commenti disabilitati su Garantire i futuri vaccini a tutte le persone con disabilità

Tante iniziative, per sensibilizzare sull’afasia

Commenti disabilitati su Tante iniziative, per sensibilizzare sull’afasia

Sorridere e divertirsi insieme, per migliorare l’accessibilità

Commenti disabilitati su Sorridere e divertirsi insieme, per migliorare l’accessibilità

La Scuola incontra la Famiglia: quando l’alunno è con disabilità

Commenti disabilitati su La Scuola incontra la Famiglia: quando l’alunno è con disabilità

Il nostro dibattito sulla valutazione degli alunni con e senza disabilità

Commenti disabilitati su Il nostro dibattito sulla valutazione degli alunni con e senza disabilità

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti