E’ compito degli ATA l’attività di accoglienza e sorveglianza degli alunni prima e dopo le lezioni. Sentenza

Fatto

Un ricorrente si rivolgeva al Tribunale per veder dichiarato l’illegittimità del comportamento assunto dall’amministrazione scolastica in ordine ad alcune disposizioni. Tra le quali vi era quella inerente l’articolo 50 del CCCNL scuola. Assume il ricorrente che quanto affermato dal Tribunale e dalla Corte d’Appello, che respingeva il suo ricorso, circa la violazione dell’art. 50 del CCNL 29 novembre 2007 e della tabella A del medesimo CCNL, non sarebbe giuridicamente corretto.

Per il ricorrente I compiti, ex art. 50 CCNL – “attività di accoglienza e sorveglianza degli alunni di scuola primaria nel servizio post-scuola, nel tragitto scuola-scuolabus e controllo, pulizia del piazzale-parcheggio” – della cui violazione era stato ritenuto disciplinarmente responsabile, gli erano stati affidati successivamente ai fatti in contestazione senza che potesse assumere rilievo il riferimento fatto autonomamente dal Giudice alla tabella A allegata al CCNL, sia perchè non richiamata nel provvedimento sanzionatorio impugnato, sia perchè la tabella A fa solo una elencazione dei compiti generali, che possono poi essere richiesti ad ogni singolo specifico operatore secondo il potere e il compito che spetta al dirigente scolastico attribuire.

E’ compito degli ATA l’attività di accoglienza e sorveglianza degli alunni prima e dopo le lezioni

La Corte d’Appello correttamente ha affermato che l’obbligo di atteggiamento responsabile nella accoglienza e sorveglianza degli scolari in istituto era proprio delle mansioni tipiche del profilo di appartenenza del lavoratore di cui alla Tabella A “Profili di Area del personale ATA”, allegata al CCNL Comparto scuola del 29 novembre 2007, che sancisce, tra l’altro rispetto all’AREA A, profilo professionale collaboratore scolastico: “(..) E’ addetto ai servizi generali della scuola con compiti di accoglienza e di sorveglianza nei confronti degli alunni, nei periodi immediatamente antecedenti e successivi all’orario delle attività didattiche e durante la ricreazione, e del pubblico (…) Presta ausilio materiale agli alunni portatori di handicap nell’accesso dalle aree esterne alle strutture scolastiche, all’interno e nell’uscita da esse, nonchè nell’uso dei servizi igienici e nella cura dell’igiene personale anche con riferimento alle attività previste dall’art. 47″. Ciò trova conferma proprio nella previsione dell’art. 50 del medesimo CCNL che disciplina l’attribuzione delle posizioni economiche orizzontali, atteso che nello stesso, al punto 3, si afferma “Al personale delle Aree A e B cui, per effetto delle procedure di cui sopra, sia attribuita la posizione economica citata al comma 1, sono affidate, in aggiunta ai compiti previsti dallo specifico profilo, ulteriori e più complesse mansioni concernenti, per l’Area A, l’assistenza agli alunni diversamente abili (…)”. Tali disposizioni contrattuali pongono in evidenza che le attività di accoglienza e di sorveglianza nei confronti degli alunni, nei periodi immediatamente antecedenti e successivi all’orario delle attività didattiche (così come l’ausilio materiale agli alunni portatori di handicap nell’accesso dalle aree esterne alle strutture scolastiche, all’interno e nell’uscita da esse), attività in cui si inscrive anche l’accompagnamento degli scolari al punto di raccolta per la consegna all’assistente per prendere lo scuolabus, la cui mancata effettuazione rispetto alle due alunne veniva contestata al lavoratore, rientra tra le mansioni del profilo professionale dell’AREA A di appartenenza del lavoratore medesimo.

L’articolo E’ compito degli ATA l’attività di accoglienza e sorveglianza degli alunni prima e dopo le lezioni. Sentenza sembra essere il primo su Orizzonte Scuola.

Leggi Tutto

Fonte Orizzonte Scuola

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

os_admin

Related Posts

Specializzazione sostegno: iscrizione Soprannumerari presso l’Università degli Studi Link Campus University corso DAD

Commenti disabilitati su Specializzazione sostegno: iscrizione Soprannumerari presso l’Università degli Studi Link Campus University corso DAD

Negato il docente di sostegno a casa ad una bimba operata alla spina dorsale

Commenti disabilitati su Negato il docente di sostegno a casa ad una bimba operata alla spina dorsale

In Sicilia voto il 4 e il 5 Ottobre

Commenti disabilitati su In Sicilia voto il 4 e il 5 Ottobre

Sostegno, Bussetti: risolvere la carenza di docenti specializzati

Commenti disabilitati su Sostegno, Bussetti: risolvere la carenza di docenti specializzati

Maturità, no uso cellulari e restrizioni rete Internet. Indicazioni MIUR

Commenti disabilitati su Maturità, no uso cellulari e restrizioni rete Internet. Indicazioni MIUR

Nuovi concorsi e i docenti delle graduatorie 2018 assunti con quote decrescenti. Lettera

Commenti disabilitati su Nuovi concorsi e i docenti delle graduatorie 2018 assunti con quote decrescenti. Lettera

A Siena insegnante comunale scelto dalle graduatorie ad esaurimento e di istituto di scuola dell’infanzia. Domande entro il 20 ottobre

Commenti disabilitati su A Siena insegnante comunale scelto dalle graduatorie ad esaurimento e di istituto di scuola dell’infanzia. Domande entro il 20 ottobre

Sciopero Marche, no classi pollaio: mancano 4000 docenti e ATA

Commenti disabilitati su Sciopero Marche, no classi pollaio: mancano 4000 docenti e ATA

Cambiano i Governi, ma i docenti dell’algoritmo sbagliato sono ancora al nord. Lettera

Commenti disabilitati su Cambiano i Governi, ma i docenti dell’algoritmo sbagliato sono ancora al nord. Lettera

Gli Italiani hanno fiducia nella scuola, quarto posto tra le istituzioni. Rapporto Demos

Commenti disabilitati su Gli Italiani hanno fiducia nella scuola, quarto posto tra le istituzioni. Rapporto Demos

TFA sostegno 2020, ITP solo se abilitati o con laurea breve + 24 CFU. Nuovi requisiti di accesso

Commenti disabilitati su TFA sostegno 2020, ITP solo se abilitati o con laurea breve + 24 CFU. Nuovi requisiti di accesso

Istituto di Pordenone cerca docente di A040 per supplenza

Commenti disabilitati su Istituto di Pordenone cerca docente di A040 per supplenza

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti