Due disabili in treno sono decisamente troppi…

«…E oltretutto lei non ha neanche avvertito!»: è quanto avrebbe detto un controllore di Trenord a una persona con disabilità, costringendola a scendere dal treno, «un comportamento discriminatorio», come denuncia la Federazione lombarda LEDHA, insieme alla propria componente milanese. «Le persone con disabilità – sottolineano queste ultime – hanno il diritto di potere utilizzare ogni mezzo di trasporto e non è un semplice auspicio, ma un principio giuridico sancito da norme nazionali e internazionali. Serve quindi eliminare ogni barriera, ma serve anche un’adeguata formazione del personale»

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Io sto con Elio, perché qui si parla di diritti umani!

Commenti disabilitati su Io sto con Elio, perché qui si parla di diritti umani!

21.000 mascherine alle famiglie di persone con malattie neuromuscolari

Commenti disabilitati su 21.000 mascherine alle famiglie di persone con malattie neuromuscolari

Il welfare invisibile di Catania

Commenti disabilitati su Il welfare invisibile di Catania

Il quesito non cambia: persone o disabili?

Commenti disabilitati su Il quesito non cambia: persone o disabili?

Contratto di Servizio RAI e disabilità: un testo vecchio e non adeguato

Commenti disabilitati su Contratto di Servizio RAI e disabilità: un testo vecchio e non adeguato

Far conoscere e fare applicare sempre di più la Convenzione ONU

Commenti disabilitati su Far conoscere e fare applicare sempre di più la Convenzione ONU

L’autismo e l’importanza di riconoscere e rispondere al personale in divisa

Commenti disabilitati su L’autismo e l’importanza di riconoscere e rispondere al personale in divisa

Trattamenti sanitari: l’ANFFAS Lazio chiede direttive chiare alla Regione

Commenti disabilitati su Trattamenti sanitari: l’ANFFAS Lazio chiede direttive chiare alla Regione

“TrattaMI Bene”: il tentativo di invertire i ruoli in Sanità

Commenti disabilitati su “TrattaMI Bene”: il tentativo di invertire i ruoli in Sanità

A chi verranno assegnate le nuove Bandiere Lilla?

Commenti disabilitati su A chi verranno assegnate le nuove Bandiere Lilla?

Non solo una vacanza, ma anche una grande occasione di arricchimento

Commenti disabilitati su Non solo una vacanza, ma anche una grande occasione di arricchimento

Noi, “invisibili” della Regione Lazio

Commenti disabilitati su Noi, “invisibili” della Regione Lazio

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti