Due carrozzine e una spiaggia accessibile a Bovalino

Bovalino, in provincia di Reggio Calabria, si fregia di mille anni di storia, ma oggi questa terra è identificata con la ’ndrangheta, la spazzatura per le strade e lo scioglimento del Comune per mafia, nel 2015. E tuttavia, due scatoloni hanno rivelato anche una realtà volta a smontare i pregiudizi e a restituire alla popolazione, almeno in parte, la fierezza di appartenere a una stirpe che ha nell’accoglienza e nel senso della collettività un punto fermo. Una preziosa sinergia tra Comune e Associazioni ha fatto il resto, consentendo anche di allestire un tratto di spiaggia accessibile

Leggi Tutto

Fonte Superando.it

Powered by WPeMatico

Facebook Comments

Stefano

Related Posts

Per scardinare gli stereotipi e ridurre i pregiudizi sulla balbuzie

Commenti disabilitati su Per scardinare gli stereotipi e ridurre i pregiudizi sulla balbuzie

La Vita Indipendente e le donne con disabilità

Commenti disabilitati su La Vita Indipendente e le donne con disabilità

Subacquea e persone con disabilità: due giorni di iniziative a Milano

Commenti disabilitati su Subacquea e persone con disabilità: due giorni di iniziative a Milano

Perché il Braille non è un “pezzo da museo”

Commenti disabilitati su Perché il Braille non è un “pezzo da museo”

L’Istituto Riabilitativo Montecatone non vuole lasciare solo nessuno

Commenti disabilitati su L’Istituto Riabilitativo Montecatone non vuole lasciare solo nessuno

Fondamentale riconoscere l’assistente alla comunicazione e il tiflologo

Commenti disabilitati su Fondamentale riconoscere l’assistente alla comunicazione e il tiflologo

La discriminazione fondata sulla disabilità esiste e noi la combattiamo!

Commenti disabilitati su La discriminazione fondata sulla disabilità esiste e noi la combattiamo!

Un incerto futuro lavorativo per la disabilità mentale

Commenti disabilitati su Un incerto futuro lavorativo per la disabilità mentale

Giulio a scuola: una storia di autismo e inclusione

Commenti disabilitati su Giulio a scuola: una storia di autismo e inclusione

L’autismo e l’integrazione tra Sanità, Scuola, Sociale e Famiglia

Commenti disabilitati su L’autismo e l’integrazione tra Sanità, Scuola, Sociale e Famiglia

Serve la certezza di un interlocutore

Commenti disabilitati su Serve la certezza di un interlocutore

Lavoro e disabilità visiva: non è più il tempo dell’assistenzialismo!

Commenti disabilitati su Lavoro e disabilità visiva: non è più il tempo dell’assistenzialismo!

Create Account



Log In Your Account



Vai alla barra degli strumenti