Due anni fa l’accordo Italia-Libia. Oxfam: “Causa di morte, va revocato”

Un nuovo report denuncia: in due anni sono annegate 5.300 persone, di cui 4.000 solo nella rotta del Mediterraneo centrale. In migliaia sono detenuti in condizioni disumane nelle carceri libiche e 15 mila migranti sono stati riportati indietro l’anno scorso dalla Guardia costiera libica

Leggi Tutto

Fonte redattoresociale.it – Ultime Notizie

Powered by WPeMatico

Facebook Comments
Vai alla barra degli strumenti